Sindrome post-Covid: studio rivela 5 sintomi cruciali, inclusa la perdita dei capelli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Anche se gran parte delle conseguenze a lungo termine del Covid-19 restano ancora da chiarire, su alcuni effetti gli scienziati sono abbastanza concordi. E tra i sintomi più frequenti della sindrome post-Covid rientra la caduta dei capelli, che interessa soprattutto le donne. È quanto emerge da uno studio scientifico condotto a Wuhan, in Cina, e pubblicato recentemente sulla rivista The Lancet.

La ricerca è stata effettuata su un campione di 1655 pazienti (con un’età media di 57 anni) dimessi dall’ospedale Jin Yin-tan (Wuhan, Cina) tra il 7 gennaio e il 29 maggio 2020. A sei mesi dalla negatività del tampone molecolare, il 22% dei pazienti – ovvero 359 persone – ha riscontrato una massiccia perdita di capelli. E a soffrire maggiormente di questo fastidioso problema sono soprattutto le pazienti di sesso femminile.

Gli altri sintomi principali della sindrome post-Covid

Ma la perdita di capelli non è l’unico sintomo del cosiddetto Long Covid. A sei mesi dal tampone negativo, infatti, un gran numero di soggetti ormai guariti ha dichiarato di soffrire delle seguenti problematiche:

  • stanchezza o debolezza muscolare (nel 63% dei casi)
  • difficoltà a dormire (nel 26% dei casi)
  • stati d’ansia o depressione (nel 23% dei casi)

Per quanto riguarda quest’ultimo effetto a lungo termine, i ricercatori chiariscono che “il rischio di ansia o depressione come importante complicanza psicologica è maggiore nei pazienti con malattie più gravi. Questi risultati confermano che le persone con patologie più serie hanno bisogno di cure post-dimissione”

Come ribadito dagli autori della ricerca, i pazienti che hanno riscontrato delle conseguenze a lungo termine più evidenti sono quelli che hanno manifestato i sintomi più importanti durante il loro ricovero in ospedale. E i danni alla salute più seri sono quelli a livello polmonare, spesso permanenti.

Questo recente studio cinese conferma che il Covid-19 provoca delle conseguenze significative non solo sull’organismo umano, ma anche a livello psicologico. Purtroppo, per molti non è affatto facile riuscire a tornare in forma e riprendere a vivere serenamente, lasciandosi la malattia alle spalle.

Fonte: The Lancet

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook