Le cucine plastic free che durano una vita

Molise, Sardegna e Friuli in zona bianca dal 1 giugno: zero restrizioni e nessun coprifuoco

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La zona bianca è sempre più vicina per alcune Regioni italiane. Dal 1 giugno, infatti, scatterà la fascia senza restrizioni per Molise, Sardegna e Friuli-Venezia Giulia. È questa l’indicazione emersa dalla Cabina di Regia che si è riunita ieri pomeriggio. E dalla settimana successiva, esattamente dal 7 giugno, anche Abruzzo, Veneto e Liguria passeranno in zona bianca, naturalmente se l’andamento dei contagi non subirà peggioramenti. Al momento soltanto la Valle d’Aosta si trova in zona arancione, mentre il resto dell’Italia è in fascia gialla.

Le Regioni in zona bianca potranno dire addio a chiusure e restrizioni, tranne per l’obbligo di indossare mascherine e rispettare il distanziamento sociale. Un’importante novità è quella che riguarda il coprifuoco, che in zona bianca verrà abolito. Per il resto dell’Italia bisognerà attendere la data del 21 giugno per l’eliminazione del coprifuoco, che da oggi slitterà dalle 22 alle 23. Sempre da giugno, nelle Regioni in zona gialla i ristoranti e i bar potranno riaprire al chiuso non solo a pranzo ma anche a cena. 

Invece, già a partire da questo sabato riapriranno i centri commerciali nei fine settimana e dal 24 maggio si potrà tornare nelle palestre, nonostante in un primo momento il Governo avesse fissato la loro riapertura al 1 giugno. 

Fonte: Governo 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook