L’Aifa dà il via libera al vaccino Moderna in Italia. La settimana prossima arriveranno le prime dosi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo che l’Agenzia europea del farmaco ha dato l’ok al vaccino anti-Covid di Moderna, oggi l’Aifa lo autorizza in Italia e nei soggetti di età pari o superiore a 18 anni (e non 16 anni). Le prime dosi dovrebbero arrivare già la prossima settimana.

Ne sono previste 1,3 milioni complessivamente in tre mesi e saranno distribuite con mezzi militari.

Abbiamo autorizzato il vaccino Moderna, il secondo approvato nell’Ue – aveva twittato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, qualche ora dopo il via libera arrivato dall’Ema. Stiamo fornendo vaccini sicuri ed efficaci agli europei, l’Europa finora si è assicurata due miliardi di dosi di potenziali vaccini, più che sufficienti per proteggere tutti noi”.

Leggi anche: L’EMA dà il via libera al vaccino Moderna in Europa

E ora anche l’Agenzia italiana del farmaco ha dato il via libera al vaccino della società statunitense.

In totale Moderna distribuirà in Europa 80 milioni di dosi di vaccino nei primi tre trimestri del 2021. Si partirà con 10 milioni di dosi per il primo trimestre e si arriverà a 35 milioni di dosi nei successivi trimestri.

Le prime dosi, fa sapere l’azienda, inizieranno a essere distribuite dalla prossima settimana su base proporzionale fra tutti gli Stati membri.

Fonte: AIFA

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook