E se le isole ecologiche fossero aperte ai cittadini?

upcycling.jpg

Nella vostra città è possibile recarsi nei centri di ricilclaggio e prelevare gratuitamente materiali? In molti luoghi ciò è vietato o avviene solo in modo informale. Eppure sono moltissimi gli oggetti e i materiali riutilizzabili, dal legno al metallo, che ogni giorno vengono gettati via e che gli amanti dell’upcycling vorrebbero poter utilizzare. Davide Buldrini ha lanciato una petizione per far sì che le isole ecologiche siano aperte ai cittadini.

Un giorno di ottobre mi trovavo ad accompagnare un gruppo di persone tra cui addetti alla gestione ambientale al Recyclinghof di Friburgo, cioè al centro di riciclaggio della città. Era un tour di studio nell’ambito del progetto Covenant Capacity. Non mi era mai capitato di trascorrere del tempo in un’isola ecologica: le persone vi si possono recare per gettare materiali che verranno riciclati. Vi sono diversi container organizzati a seconda dei materiali: legno, metallo, plastica. Sapete cosa piombava con un tonfo fragoroso nei container? Pentoloni da cucina professionale, sedie, tavoli, materassi, mobiletti vari…Mi è rimasta impressa soprattutto un abat jour degli anni ’20, molto elegante, che se ne stava tutto triste in un container.

Ho chiesto all’addetto del luogo se fosse possibile per i cittadini accedere al materiale. No, non lo è. O almeno solo in parte. Alcuni dei mobili in buono stato o altri oggetti quali biciclette vengono rivenduti, ma ciò che finisce nei container, lì trova la morte.

Per chi come me arreda i propri appartamenti esclusivamente con mobili trovati per strada o acquistati di seconda o terza o quarta mano, poter accedere alle isole ecologiche sarebbe un colpo grosso!

Inoltre sarebbe un modo per dare di nuovo valore agli oggetti, ridurre il nostro impatto ambientale e scatenare la nostra creatività!

Per questo vi invito tutti a dare risalto alla bella idea di Davide Buldrini e firmare la petizione su change.org indirizzata al ministo dell’ambiente Andrea Orlando.

Gaia Palmisano

Seguimi anche su Facebook e Twitter @GaiaRhizo

Leggi anche:

10 trucchi per evitare gli imballaggi

Vauban, il quartiere ecologico di Friburgo

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

San Benedetto

Come ridurre le emissioni dell’acqua minerale: il caso San Benedetto

corsi pagamento

seguici su facebook