Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In occasione delle Settimane Fairtrade è possibile valutare l’impatto delle proprie scelte di acquisto e provare i numerosi prodotti del mercato equo solidale facilmente reperibili in promozione nei supermercati.

Cosa sono le Settimane Fairtrade

Ogni volta che compriamo qualcosa possiamo migliorare o peggiorare le condizioni di vita delle  persone e la salute del nostro Pianeta.Le nostre scelte di acquisto hanno infatti un impatto su chi ha lavorato per fare arrivare i prodotti nel nostro carrello, reale o virtuale che sia.

Spesso ignoriamo o sottovalutiamo le conseguenze dei nostri acquisti e preferiamo un prodotto rispetto a un altro influenzati dal marketing o tenendo conto di fattori diversi, come il prezzo. Cosa succede quando acquistiamo una confezione di caffè o di tè, un casco di banane, una tavoletta di cioccolato o dello zucchero? La risposta è diversa a seconda che scegliamo un prodotto convenzionale, magari sottocosto, oppure un prodotto del mercato equo solidale.

Nel primo caso sicuramente risparmieremo nell’immediato, ma qualcun altro pagherà al posto nostro oppure saremo noi stessi a pagare, con gli interessi, il prezzo delle esternalità negative legate alla produzione di quell’articolo.

prodotti fair trade

Scegliendo invece un prodotto del mercato equo solidale contribuiremo a migliorare le condizioni di lavoro degli agricoltori e a supportare progetti di sviluppo sociale ed economico a sostegno delle loro famiglie. Conosci i produttori.

In occasione delle Settimane Fairtrade, per tutto il mese di ottobre è possibile sapere immediatamente quali sono le ripercussioni dirette dei nostri acquisti sulla vita degli agricoltori in Asia, Africa e America Latina. Sul minisito dedicato alla campagna, infatti, inserendo uno o più prodotti in un carrello virtuale si viene subito informati sull’impatto della nostra scelta, scoprendo chi potremmo aiutare se decidessimo di acquistare quel prodotto.

Oggi più che mai è importante acquistare prodotti equosolidali: secondo le ultime previsioni dell’Università delle Nazioni Unite, oltre mezzo miliardo di persone saranno a rischio povertà nei prossimi mesi. Tra queste, le più vulnerabili sono proprio quelle che lavorano per assicurare il cibo sulle nostre tavole.

Cos’è Fairtrade e dove trovare i prodotti equosolidali

cacao lavorazione

Fairtrade è un marchio di certificazione nato per favorire scambi commerciali più equi, in grado di offrire vantaggi ai produttori dei Paesi in via di sviluppo.

Il sistema coinvolge oltre un milione e mezzo di agricoltori in 75 paesi dell’Asia, dell’Africa e del Sud America;  e  i prodotti finiti certificati presenti negli scaffali dei negozi sono oltre 30mila, distribuiti in 150 Paesi in tutto il mondo.

I prodotti a marchio Fairtrade assicurano migliori condizioni commerciali agli agricoltori che, grazie a un sistema di rigorosi standard che regolano i rapporti tra le aziende e le organizzazioni di contadini e lavoratori, percepiscono un prezzo minimo per il loro lavoro.

In aggiunta rispetto a questo, le organizzazioni di produttori e lavoratori ricevono un Premio extra, ovvero un margine di guadagno supplementare per avviare progetti sociali o ambientali così da migliorare le condizioni di vita di tutta la comunità. Durante l’emergenza sanitaria, la quota normalmente destinata a tali progetti ha reso possibile un’adeguata formazione rivolta ai lavoratori sui rischi legati al Covid, nonché l’acquisto di dispositivi di protezione individuale.

Fairtrade Italia è presente nel nostro Paese dal 1994 e i prodotti equo solidali certificati sono oggi facilmente reperibili in  quasi tutti le catene della grande distribuzione, ecco dove è possibile trovarli: www.fairtrade.it/supermercati/

L’assortimento comprende, oltre a caffè, tè, cacao, zucchero e frutta esotica, anche biscotti e altri prodotti da forno, cereali per la colazione, succhi di frutta, frutta secca e molto altro. Scopri tutti i prodotti.

Per invogliare sempre più consumatori a provare l’ampia gamma di alimenti offerti dal commercio equosolidale, durante il mese di ottobre i prodotti Fairtrade saranno in offerta nei punti vendita Carrefour, Coop, Lidl e Mercatò, in ciascuna catena secondo un proprio calendario promozionale.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook