Panettoni: i 4 migliori venduti in supermercati e discount (e il peggiore) secondo un nuovo test

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come ogni anno la rivista Altroconsumo ha messo a confronto diversi panettoni venduti nei supermercati e discount ma anche in pasticceria. Vi sveliamo quali sono risultati di qualità migliore (e anche il peggiore).

Il panettone, dolce tradizionale milanese, non manca mai sulle tavole degli italiani a Natale. La maggior parte delle persone lo acquista al supermercato ed è per questo che Altroconsumo ogni anno si occupa di valutare i migliori prodotti sul mercato.

Nel 2019 il test ha confrontato 15 marche di panettoni. Le seguenti:

  • Il panettone originale – Motta
  • Panettone – duca Moscati ( Eurospin)
  • Panettone basso classico – Le Grazie (Esselunga)
  • Panettone classico – Melegatti
  • Panettone classico – Bauli
  • Il Mandorlato – Balocco
  • Il Gran Nocciolato – Maina
  • Panettone Basso – Fior Fiore Coop
  • Panettone biologico – Paulani
  • Panettone – Terre D’Italia (Carrefour)
  • Il panettone all’antica – Tre Marie
  • Panettone bio – Vergani
  • Gran Galup Panettone Classico – Galup
  • Panettone tradizionale – Caffarel
  • Panettone classico – Giovanni Cova & C. Brera Milano1930

Tutti i panettoni sono stati analizzati in laboratorio ma anche sottoposti al giudizio di pasticceri esperti oltre che dei consumatori stessi (150 persone).

I parametri presi in considerazione dal test sono stati i seguenti:

  • etichetta
  • frutta, peso, tuorlo d’uovo, burro, lieviti e muffe (tramite test di laboratorio)
  • aspetto, odore e consistenza (tramite assaggio dei consumatori)
  • aroma, aspetto esterno e interno, presentazione (tramite assaggio di esperti)

Considerando che il panettone deve essere morbido e soffice, senza difetti (ad esempio buchi nella pasta o fondo bruciato), con alveoli grandi e non omogenei, gusto tipico delle paste acide lievitate, crosta compatta e di colore uniforme oltre che arricchito con canditi e uvetta di buona qualità, in vetta alla classifica troviamo 4 panettoni.

I risultati

Al primo posto c’è il panettone Fior Fiore Coop, considerato quindi il migliore, seguito dal Gran Galup (venduto al supermercato ma anche in pasticceria).

A sorpresa (ma forse neanche tanto se si conoscono le logiche produttive e del mercato) troviamo poi il Duca Moscati di Eurospin e Le Grazie di Esselunga.

Come potete notare, dunque, non sempre a prezzo più alto corrisponde anche qualità più alta. Il panettone di Eurospin costa infatti soli 3,29 euro ed è risultato migliore di altri prodotti che costano anche 20 euro.

C’è da dire comunque che tutti i panettoni sono risultati di qualità buona o quanto meno media con un’unica eccezione. Si tratta del panettone biologico della Paulani considerato il peggiore in quanto complessivamente di bassa qualità.

Vi ricordiamo che se volete evitare di acquistare un panettone industriale, potete sempre sceglierne uno artigianale o, meglio ancora,  prepararlo direttamente voi in casa. 

 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook