@Lidl

Monsieur Cuisine Smart Lidl alla prova: le prime impressioni dalla Francia, in attesa dell’uscita in Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sta uscendo in questi giorni in Francia il tanto atteso Monsieur Cuisine Smart, la nuova versione del robot da cucina di Lidl. Il prezzo è solo leggermente più alto ma le funzionalità sono state arricchite. Scopriamo tutte le novità e quando (presumibilmente) potrebbe uscire anche in Italia.

Siamo abituati a conoscere il Monsieur Cuisine Connect, robot da cucina venduto da Lidl ormai da qualche anno anche nel nostro Paese che, con un costo decisamente contenuto rispetto ad altri elettrodomestici analoghi, assicura comunque delle ottime funzionalità e alleggerisce la vita in cucina.

Ora però in Francia è arrivata la versione aggiornata, appunto il Monsieur Cuisine Smart che, con un costo solo leggermente superiore, 40 euro in più rispetto al predecessore (vale a dire 399 euro), assicura una serie di novità interessanti a chi lo utilizza.

Scopriamo tutte le caratteristiche.

Caratteristiche e funzionalità del Monsieur Cuisine Smart

In Francia la rivista dei consumatori Que Choisir ha già provato e messo a confronto il nuovo modello di Monsieur Cuisine con il vecchio, segnalando diverse particolarità e anche qualche difetto della versione Smart.

Già dal punto di vista estetico si notano delle differenze: la nuova versione ha la base meno ampia, il che fa risparmiare un po’ di spazio sul piano di lavoro e ha uno schermo touch più ampio (8′ invece di 7′) e di maggiore qualità. Presente inoltre il comando vocale che funziona con l’Assistente Google.

Per quanto riguarda il boccale, questa ha una maniglia aggiuntiva verticale, un vantaggio in quanto rende il trasferimento del cibo più pratico e veloce. Gli accessori in dotazione, invece, sono gli stessi del vecchio modello.

Una volta acceso il robot, troviamo più o meno gli stessi programmi della versione precedente: pesare, mescolare, scottare, cuocere a vapore, ecc. Una delle funzionalità più amate rimane la cucina personalizzata che consente di scegliere temperatura, durata, velocità e senso di rotazione della lama. La potenza è 1000 W, il che significa che è possibile lavorare il doppio dell’impasto.

Il modello Smart sembra essere migliorato in quanto a precisione nel pesare e in questa funzionalità è più reattivo della versione precedente. 

Tre i nuovi programmi che si trovano nel Monsieur Cuisine Smart:

  • Un programma per cucinare le uova: alla coque, morbide, sode
  • Un programma di cottura sottovuoto
  • Un programma di fermentazione (che permette ad esempio di utilizzare il robot come yogurtiera)

Per quanto riguarda le ricette, 600 sono già disponibili e Lidl ha annunciato che le integrerà con 15 nuove proposte ogni mese.

Le ricette sono anche personalizzabili ed è possibile creare liste della spesa e pianificazioni settimanali. 

Purtroppo, però, sembra che il ricettario sia mal organizzato: vi è ad esempio una ratatouille tra le zuppe, pane e dolci si trovano anche nella categoria bevande o ancora ricette a base di carne possono essere erroneamente visualizzate tra le opzioni vegetariane.

Anche i filtri di ricerca non sono considerati migliori del vecchio modello, Que Choisir segnala che, ad esempio, è impossibile visualizzare in modo specifico i piatti vegetariani.

Un vantaggio però è che, una volta cliccato su una ricetta, le istruzioni sono dettagliate ma facili da leggere e si trovano anche i valori nutrizionali. 

La rivista francese ha fatto anche due prove di cottura segnalando dei punti a favore del nuovo modello:

  • durante una lunga cottura si possono consultare facilmente i passi successivi della ricetta o riguardare i precedenti
  • durante una cottura si possono cercare altre ricette senza interrompere quello che si stava già cucinando
  • si può tornare indietro in ogni momento semplicemente cliccando in basso a sinistra 
  • quando la ciotola supera i 60° il robot avverte con un fischio che vi è il rischio di bruciarsi a contatto con l’elettrodomestico e il messaggio rimane sullo schermo finché non confermiamo di averlo letto

Il nuovo modello presenta però ancora un grande difetto: la difficoltà di aprire il coperchio della ciotola. Ma, fortunatamente, con questo tipo di elettrodomestico è un gesto che non va fatto spesso.

In sintesi, il Monsieur Cuisine Smart offre diversi vantaggi, ma non è ancora del tutto esente da difetti. Il pregio più grande resta il prezzo, che fa perdonare tutto il resto…

E in Italia?

Non si sa quando precisamente il Monsieur Cuisine Smart sarà venduto anche in Italia. C’è chi pensa già in estate, chi invece scommette piuttosto sul periodo pre-natalizio del 2022.  Staremo a vedere.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Que Choisir

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook