@Ferrero

Tutti non vedono l’ora di assaggiare i gelati Ferrero Rocher e Raffaello, ma cosa c’è dentro?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ferrero ha deciso di produrre anche gelati confezionati e già vi abbiamo parlato del lancio sul mercato del suo ghiacciolo all’Estathé. Altrettanto apprezzati e attesi sono gli stecchi ispirati ad alcuni noti cioccolatini del marchio: Ferrero Rocher e Raffaello. Ma con quali ingredienti sono realizzati?

Le praline Ferrero sono amatissime dai consumatori ma, come è noto, in estate vengono ritirate dal mercato per evitare che il caldo le danneggi. Quest’anno, però, coloro che non riescono a fare a meno di questi cioccolatini saranno contenti di sapere che li troveranno disponibili, in tutti i canali della grande distribuzione (solo supermercati), sotto forma di gelato.

Sono stati lanciati infatti proprio questo mese gli stecchi Ferrero Rocher (in versione Classic e Dark) e Raffaello che, anche in quanto a forma (arrotondata), richiamano molto quella delle praline.

La copertura è realizzata, nel caso del Ferrero Rocher, in cioccolato croccante (al latte o fondente a seconda che sia nella versione Classic o Dark) e granella di nocciole mentre nello stecco Raffaello è bianca con mandorle croccanti e scaglie di cocco. 

Ma cosa contengono i nuovi gelati?

Ingredienti gelato Ferrero Rocher

Come si legge sul sito ufficiale dell’azienda, il gelato Ferrero Rocher Classic è realizzato con:

LATTE scremato reidratato, cioccolato al LATTE 33,6% (zucchero, burro di cacao, pasta di cacao, LATTE scremato in polvere, BURRO anidro, emulsionanti: lecitine (SOIA), aromi), NOCCIOLE (10,4%), zucchero, grassi vegetali (cocco, palma), sciroppo di glucosio, olio di girasole, proteine del LATTE, cacao magro (0,7%), emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi, lecitine (SOIA), siero di LATTE in polvere, stabilizzanti: farina di semi di carrube, gomma di guar, aromi.

Può contenere UOVA, MANDORLE, NOCI, NOCI DI PECAN, PISTACCHI, NOCI MACADAMIA.

Questa invece la tabella nutrizionale:

tabella nutrizionale stecco gelato ferrero rocher

@Ferrero

Mentre il Ferrero Rocher Dark contiene:

LATTE scremato reidratato, cioccolato extra 33,6% (zucchero, pasta di cacao, burro di cacao, BURRO anidro, emulsionanti: lecitine (SOIA), aromi), NOCCIOLE (10,4%), zucchero, grassi vegetali (cocco, palma), sciroppo di glucosio, olio di girasole, proteine del LATTE, cacao magro (0,7%), emulsionantI: mono e digliceridi degli acidi grassi, lecitine (SOIA), siero di LATTE in polvere, stabilizzanti: farina di semi di carrube, gomma di guar, aromi.

Può contenere UOVA, MANDORLE, NOCI, NOCI DI PECAN, PISTACCHI, NOCI MACADAMIA.

Questa la sua tabella nutrizionale:

tabella nutrizionale gelato stecco ferrero rocher dark

@Ferrero

Ingredienti gelato Raffaello

Gli ingredienti di cui è composto sono:

LATTE scremato reidratato, zucchero, olio di cocco, cocco essiccato (6,5%), LATTE scremato in polvere, siero di LATTE in polvere, sciroppo di glucosio, PANNA fresca pastorizzata, MANDORLE (1,8%) proteine del LATTE, BURRO anidro, olio di girasole, emulsionanti: mono e digliceridi degli acidi grassi, lecitine (SOIA), aromi, stabilizzanti: farina di semi di carrube, gomma di guar, carragenina.

Questa la tabella nutrizionale:

tabella nutrizionale stecco gelato raffaello ferrero

@Ferrero

In quanto alla lista degli ingredienti notiamo che, in tutti i gelati, è sempre abbastanza lunga. Non si utilizza latte fresco ma versioni reidratate, troviamo grassi vegetali (cocco, palma o entrambi a seconda dei casi) oltre che zuccheri di vario genere, aromi, stabilizzanti, emulsionanti e una serie di altri ingredienti tipici dei prodotti industriali.

Non sappiamo poi esattamente quanto pesa il singolo stecco (solitamente si tratta di oltre 80 grammi) ma comunque, indipendentemente da questo, leggendo le tabelle nutrizionali notiamo che i gelati apportano al nostro organismo un quantitativo alto di zuccheri e grassi saturi.

Niente di strano o insolito, in realtà, nel panorama dei gelati confezionati che di fatto si assomigliano spesso in quanto a composizione.

Se possibile, quindi, scegliamo un gelato artigianale, fresco e realizzato con pochi ingredienti genuini, senza l’utilizzo di aromi e altre sostanze. Possiamo anche prepararlo in casa, pure senza gelatiera, seguendo queste ricette:

Fonte: Ferrero 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook