@Marco Ramerini/123rf

Trovato benzene cancerogeno in alcuni deodoranti spray, la lista stilata dal laboratorio Usa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La farmacia online americana Valisure ha condotto un test su diversi deodoranti spray individuando in alcuni prodotti alti livelli di un noto cancerogeno, il benzene. A seguito dei risultati è stata chiesta un’azione immediata dell’FDA.

Vi abbiamo già parlato di Valisure in merito ad un altro test che, la scorsa primavera, la stesshota farmacia online aveva condotto sulle creme solari. Anche in quell’occasione, in diversi prodotti erano state trovate tracce di benzene. Leggi anche: Dobbiamo preoccuparci del benzene trovato in queste creme solari vendute in farmacia (lista)?

Stavolta l’analisi ha riguardato 108 spray antitraspiranti e deodoranti di 30 marche diverse. I risultati hanno evidenziato che ben 59 prodotti contenevano benzene, una sostanza chimica nota per i gravi rischi a cui espone la salute umana. 

Il benzene è infatti noto per causare il cancro secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie, l’Agenzia per la protezione dell’ambiente (EPA), l’Organizzazione mondiale della sanità e altre agenzie di regolamentazione.

Come scrive Valisure:

L’Istituto nazionale per la sicurezza e la salute sul lavoro (NIOSH) definisce il benzene come cancerogeno ed elenca “inalazione, assorbimento cutaneo, ingestione, contatto con la pelle e/o con gli occhi” come vie di esposizione.

Il 54% dei campioni testati da Valisure conteneva benzene rilevabile e alcuni lotti contenevano fino a nove volte il limite di concentrazione stabilito dalla FDA di 2 parti per milione (ppm).

In realtà, la FDA consente questo livello di benzene solo in circostanze estreme che in genere non si applicano agli spray antitraspiranti e deodoranti. Come si legge sul sito della FDA in merito ai solventi di classe 1 di cui il benzene fa parte: 

Non dovrebbero essere impiegati nella produzione di sostanze farmaceutiche, eccipienti e prodotti farmaceutici a causa della loro tossicità inaccettabile. Tuttavia, se l’uso è inevitabile per produrre un farmaco con un significativo progresso terapeutico, allora i loro livelli dovrebbero essere limitati. 

deodoranti benzene valisure test

@Valisure

L’analisi ha osservato una variabilità significativa da lotto a lotto, anche all’interno di un singolo marchio. 24 lotti di prodotti spray per il corpo di 8 marche diverse contenevano tra 2,24 – 17,7 ppm di benzene; 14 lotti di 8 marche contenevano benzene rilevabile tra 0,20 – 1,89 ppm; e 21 lotti di 8 marchi contenevano benzene rilevabile a < 0,1 ppm.

Il benzene non è stato rilevato in 49 lotti di spray di 19 marche diverse.

In seguito ai risultati, Valisure chiede il richiamo dei lotti contaminati e invita la FDA a definire meglio i limiti per la contaminazione da benzene nei farmaci e nei prodotti cosmetici.

Inoltre ha presentato una petizione alla FDA per chiarire che non esiste un livello accettabile di benzene nei prodotti sanitari regolamentati. 

È importante notare che non tutti i prodotti spray per il corpo contengono benzene e che i prodotti non contaminati sono disponibili e possono continuare a essere utilizzati senza il potenziale rischio del benzene – ricorda però Valisure.

Ma il problema del benzene, purtroppo, non riguarda solo i deodoranti.  David Light, fondatore e CEO di Valisure in proposito ha dichiarato:

Il rilevamento di alti livelli di benzene negli spray per il corpo è motivo di notevole preoccupazione poiché questi prodotti vengono spesso utilizzati quotidianamente, sia da adulti che da adolescenti. Questi risultati si basano sulla nostra scoperta ora convalidata del benzene nei filtri solari, nei doposole e nei disinfettanti per le mani che sono già stati seguiti da richiami nazionali all’inizio di quest’anno. Con questo ultimo sviluppo, abbiamo identificato una preoccupante tendenza alla contaminazione cancerogena nei prodotti sanitari di consumo.

I deodoranti che contengono benzene

Valisure ha realizzato delle tabelle in cui possiamo conoscere lotti e marche di deodoranti o antitraspiranti che contengono benzene (e in che quantità).

Tra quelli che contengono livelli maggiori a 2.00 ppm vi sono prodotti dei marchi Old Spire e Secret. 

deodoranti con benzene test

deodoranti con benzene 2 test

Tra quelli invece che contengono benzene a livelli bassissimi (<0.10) vi sono alcuni lotti di prodotti Calvin Klein, Dove e Axe:

deodoranti senza benzene 2 test

deodoranti senza benzene 2 bis test

Non è stato rilevato benzene nei seguenti prodotti:

deodoranti 0 benzene test

deodoranti 0 benzene 2 test

Qui potete vedere l’analisi completa e tutte le tabelle relative ai prodotti spray valutati da Valisure.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Valisure 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook