Creme spalmabili alla nocciola: quali e come scegliere?

Creme spalmabili alla nocciola, la passione di tanti golosi che ogni giorno le utilizzano sul pane o per farcire torte e biscotti. Se non si ha tempo di preparare in casa la propria crema di nocciola sempre fresca è possibile trovare disponibili al supermercato tanti prodotti. Ma come scegliere un crema spalmabile di qualità?

Anche nel caso delle creme di nocciola è bene leggere attentamente l’etichetta del singolo prodotto. Gli ingredienti utilizzati dovrebbero essere pochi e semplici, l’attenzione in questo caso deve essere posta in particolare sul quantitativo di nocciole così come su quello dello zucchero di cui questi prodotti sono generalmente molto ricchi.

Tenete presente comunque che oltre alle creme nocciola al cacao con zucchero esistono anche delle alternative più sane e dal gusto più intenso a base di nocciole al 100%.

Leggi anche: CREME SPALMABILI: 12 ALTERNATIVE BIO ALLA "NUTELLA" (CON E SENZA OLIO DI PALMA)

Come sempre vi consigliamo di preparare in casa la vostra crema di nocciola. Non serve poi tanto tempo e il risultato sarà sicuramente più sano e genuino. Qui una ricetta che potete seguire.

Leggi anche: NUTELLA VEGAN FATTA IN CASA

Se vi capita però di acquistare creme spalmabili già pronte, come fare a scegliere un prodotto di qualità? Per aiutarvi a fare una spesa più consapevole abbiamo messo a confronto le più note e utilizzate creme alla nocciola spalmabili, quelle che probabilmente anche voi avete in casa o vi è capitato di acquistare.

LE ETICHETTE A CONFRONTO

Nutella – Ferrero

nutella cover

Ingredienti: Zucchero, olio di palma, nocciole (13%), cacao magro (7,4%), latte scremato in polvere (6,6%), siero di latte in polvere, emulsionante: lecitina (soia), vanillina.

nutella tabella

Crema Novi – Novi

novi cover

Ingredienti: Nocciole (45%), Zucchero, Cacao magro (9%), Latte scremato in polvere, Burro di cacao, Emulsionante: lecitina di soia, Estratto naturale da bacche di vaniglia, Senza glutine

novi tabella

NocciolataRigoni di Asiago

rigoni cover

Ingredienti: Zucchero di canna bio, pasta di nocciole bio 16%, olio di girasole bio, latte scremato in polvere bio, cacao bio 6,5%, burro di cacao bio, lecitina di girasole, estratto di vaniglia bio.

rigoni tabella

Gianduia 1865 – Caffarel

caffarel cover

Ingredienti: Nocciola Piemonte I.G.P. 40%, zucchero, cacao magro in polvere, latte scremato in polvere, burro di cacao, burro anidro, mandorle, emulsionante: lecitine (di soia). Senza glutine

caffarel tabella

Crema vegetale alle nocciole – Valsoia

valsoia cover

Ingredienti: zucchero, oli e grassi vegetali (burro di cacao e olio di girasole), nocciole (14%), cacao magro (11%), fibra di soia (3%), emulsionante: lecitina di girasole, aromi

valsoia greenme

Suprema – Venchi

venchi cover

Ingredienti: Cioccolato al LATTE (Zucchero, LATTE intero in polvere, cacao magro in polvere, burro di cacao, massa di cacao, Cacao: 40% min. - LATTE: 20% min.), Olio di oliva, Zucchero, Pasta di NOCCIOLA Piemonte I.G.P. 18,5%, Emulsionante: lecitina di SOIA, Aroma vaniglia naturale.

venchi tabella

Crema spalmabile alla gianduia – Pernigotti

pernigotti cover

Ingredienti: 42% zucchero, cacao magro in polvere, nocciole, emulsionante: lecitina di soia, cacao: 33% min, nocciole (21%), burro di latte anidro, emulsionante: lecitina di soia, aromi naturali, nocciole: 33% del totale del prodotto

pernigotti tabella nuova

Ciokocream – Alce Nero

alcenero cover

Ingredienti: Zucchero di canna*, olio di girasole*, pasta di nocciole* (15%), cacao in polvere* (9)%, latte scremato in polvere*, burro di cacao* (1,1%), emulsionante: lecitina di girasole, sale. *Biologico

alcenero tabella

Crema nocciola e cacao – Ecor

ecor cover

Ingredienti: Zucchero di canna, olio di girasole 14,7%, pasta di nocciole 13%, cacao magro in polvere 8%, latte scremato in polvere, emulsionante: lecitina di girasole, aroma naturale di vaniglia.

ecor tabella

Vegan Ciock – Probios

probios cover

Ingredienti: *zucchero di canna, *olio di semi di girasole, *cacao magro in polvere, *pasta di nocciole, *farina di riso, *burro di cacao, emulsionante: lecitina di girasole. *biologico

probios tabella nuova

Cioccodanì – Deonocciola

cioccodani cover

Ingredienti: *Zucchero di canna, *Cacao magro in polvere 25%, *Olio di girasole, *Pasta di nocciole 11%, *Burro di cacao, *Ingrediente biologico, Crema prodotta con nocciole, può contenere tracce di altra frutta a guscio

cioccodani tabella

Crema cacao e nocciole – Sarchio

sarchio cover

Ingredienti: *Sciroppo di mais (37, 5%), *Olio di semi di girasole, *Nocciole (13%), *Farina di soia, Cacao magro in polvere (7, 5%), Olio vegetale: *olio di palma non idrogenato, Emulsionante: lecitina di soia, *Estratto di vaniglia, *Prodotto biologico, Può contenere tracce minime di latte e lupini

sarchio tabella

Crema nocciole 100% - Probios

probios 100 cover

Ingredienti: *nocciole. *biologico Può contenere tracce di altra frutta a guscio

probios 100 tabella

Crema nocciole 100% - Rapunzel

rapunze cover copia

Ingredienti: 100% nocciole * da agricoltura biologica.

rapunzel tabella

Leggi anche: NUTELLA VS NOCCIOLATA RIGONI D’ASIAGO: IL CONFRONTO TRA LE CREME SPALMABILI

TABELLA COMPARATIVA

Mettiamo adesso a confronto nello specifico nelle diverse creme spalmabili: la percentuale di nocciole, il quantitativo di zucchero, il tipo di olio utilizzato, i grassi saturi che contiene e gli altri ingredienti presenti. Questa tabella comparativa vi agevolerà il compito.

Per visualizzare la tabella ingrandita e scaricare il PDF clicca qui

tabella crema nocciole

IL PARERE DELLA NUTRIZIONISTA

Abbiamo chiesto a Iolanda Frangella, biologa nutrizionista, di darci qualche consiglio per scegliere una crema alla nocciola di qualità. Ecco cosa ci ha detto:

"Va fatta una distinzione tra creme spalmabili dolci e creme di nocciole che consiste essenzialmente negli ingredienti. Questi ultimi sono elencati in ordine decrescente, per cui il primo ingrediente elencato in etichetta sarà quello maggiormente presente. L’etichetta è un ottimo strumento per valutare e scegliere consapevolmente la crema da acquistare. Se vogliamo un prodotto di qualità, una crema di frutta secca, che abbia anche un basso impatto sulla nostra glicemia (la glicemia si alza proporzionalmente alla quantità di zuccheri ingeriti) e che ci apporti anche i benefici legati al suo consumo (magnesio, vitamina E, calcio…), l’ingrediente principale, in questo caso, non potranno che essere le nocciole. La percentuale riportata in etichetta deve essere almeno del 50% e una buona crema la supera di gran lunga".

Cos'altro dobbiamo valutare per fare una buona scelta?

"Attenzione, perché non sempre ad un costo maggiore corrisponde una maggiore qualità. Esistono molti prodotti, indicati anche come bio e venduti a prezzi più alti pur non avendo caratteristiche che ne giustifichino il prezzo (tanti ingredienti, poche nocciole, olio vegetali, zucchero ed edulcoranti vari). Il prodotto della Ferrero più conosciuto dagli italiani, ad esempio, non ha niente a che fare con una crema di nocciole, semplicemente perché la base, primo ingrediente, non è la nocciola ma lo zucchero. Le creme dolci, lo dice la parola stessa, vanno considerate alla stregua dei dolci e dovrebbero essere consumate raramente e non essere sempre presenti in colazioni e merende, soprattutto dei più piccoli. Lo zucchero, però, in aggiunta alla percentuale bassissima di nocciole serve a rendere le creme più dolci e più appetibili. Un’ultima considerazione: nell’alimentazione dei bambini gli zuccheri non dovrebbero superare i 5g al giorno, un solo cucchiaio di Nutella ne contiene 8 g".

Francesca Biagioli