Pasta sfoglia pronta: quale e come scegliere?

cover pastasfoglia

Pasta sfoglia pronta, un prodotto comodo e pratico da utilizzare ma anche sano? Scopriamo quali sono gli ingredienti presenti nelle basi per preparare torte salate e dolci e a cosa fare attenzione in etichetta per fare una spesa più consapevole.

Quando si ha poco tempo per cucinare ma si ha voglia lo stesso di una torta rustica oppure di qualche dolcetto, è possibile entrare in qualunque supermercato e trovare nel banco frigo la pasta sfoglia già pronta, solo da srotolare, farcire e mettere in forno.

Naturalmente la scelta migliore sarebbe quella di prepararsi la propria pasta sfoglia in casa con farina e grassi di buona qualità scegliendo se orientarsi sulla versione classica (con burro) oppure sulle quella vegan più leggera (a base di olio extravergine d'olia o di girasole).

Leggi anche: BASI PER TORTE DOLCI E SALATE: PASTA SFOGLIA, PASTA FROLLA E PASTA BRISÉE VEGAN

Se vi capita però di acquistare pasta sfoglia già pronta come fare a scegliere un prodotto di qualità? Come sempre è bene leggere l'etichetta e i valori nutrizionali dei prodotti. Potreste scoprire in questo modo ad esempio che una pasta sfoglia definita integrale contiene in realtà neanche il 5% di farina integrale oppure che il prodotto contiene olio di palma e una lunga lista di ingredienti utili solo alla conservazione e al mantenimento della giusta consistenza dell'alimento.

Per aiutarvi a fare una spesa più consapevole abbiamo messo a confronto le più note e utilizzate paste sfoglia pronte, quelle che probabilmente anche voi avete in casa o vi è capitato di acquistare.

LE ETICHETTE A CONFRONTO

Pasta sfoglia – Buitoni

buitoni cover

Ingredienti: Farina di Frumento Acqua, Oli e grassi vegetali non idrogenati (palma, colza), Sale, Amido di frumento, Alcol, Lievito

buitoni tabella

Pasta sfoglia con farina integrale – Buitoni

buitoni integrale cover

Ingredienti: Farina di frumento, Oli e grassi vegetali non idrogenati (palma, colza), Acqua, Farina di frumento integrale 4,8%, Glutine di frumento, Fibra alimentare, Sale, Alcol, Crusca di frumento, Succo di limone concentrato, Concentrati di vegetali e frutta (carota, mela, limone), Lievito disidratato

buitoni integrale tabella

Pasta sfoglia senza glutine – Buitoni

buitoni senza glutine cover

Ingredienti: Acqua, amido di mais, oli e grassi vegetali (palma, colza), farina di riso, farina di piselli, fibre vegetali (patata, riso, piselli, piantaggine, psillio), addensanti gomma di xanthan-E464, alcol, sale, farina di grano saraceno, aromi, enzima transglutaminasi, acidificante: acido citrico.

buitoni senza glutine

Pasta sfoglia 100% vegetale – Vallè

valle cover

Ingredienti: Farina di grano tenero tipo 00 (glutine), Grassi e oli vegetali 24% (palma, semi di colza, colorante: caroteni), Acqua, Alcool, Sale, Succo di limone concentrato, Agente di trattamento della farina: L-cisteina. Senza conservanti aggiunti

valle tabella

La sfogliata – Giovanni Rana

rana cover

Ingredienti: Farina di frumento, Acqua, Burro concentrato 20%, Alcol etilico, Sale, Succo di limone concentrato, Lievito, 100% Ingredienti d'origine naturale.

rana tabella

Pasta sfoglia – Divella

divella cover

Ingredienti: Farina di frumento, margarina vegetale non idrogenata (grassi e oli di palma e girasole, acqua, sale, emulsionanti : mono e digliceridi degli acidi grassi, correttore di acidità: acido citrico), acqua, sale, alcool etilico, zucchero, succo di limone concentrato, agente di trattamento della farina : L-cisteina.

divella tabella

Pasta sfoglia light – Exquisa

exquisa cover

Ingredienti: farina di frumento (contiene glutine), acqua, oli e grassi vegetali (palma), alcool, zucchero, sale, acidificante: acido citrico.

exquisa tabella

Pasta sfoglia – Consilia

consilia cover

Ingredienti: Farina di grano tenero, oli e grassi vegetali (palma, girasole), acqua, alcool etilico, sale, succo di limone concentrato, agente di trattamento della farina: L-cisteina.

consilia tabella

Pasta sfoglia – Belbake

belbake cover

Ingredienti: farina di frumento, grasso vegetale (grasso di palma, olio di colza, colorante: caroteni), acqua, alcool etilico, sale da cucina, succo di limone concentrato, agente di trattamento della farina: L-cisteina.

belbake tabella

Pasta sfoglia bio – Amicucina (Baule volante)

baule volante cover

Ingredienti: Farina di grano (frumento), margarina vegetale (olio di palma, olio di girasole, acqua, stearina di palma, sale, correttore di acidità: acido citrico) acqua, sale, alcol etilico, zucchero di canna, glutine.

baule volante tabella

TABELLA COMPARATIVA

Mettiamo adesso a confronto nello specifico nelle diverse pasta sfoglia: le tipologie di farine e i grassi utilizzati, il quantitativo di grassi saturi e altri ingredienti presenti. Questa tabella comparativa vi agevolerà il compito.

tabella comparativa sfoglia

IL PARERE DELLA NUTRIZIONISTA

Abbiamo chiesto a Barbara Ziparo, biologa nutrizionista, di fornirci qualche indicazione utile per scegliere al meglio la nostra pasta sfoglia. Ecco cosa ci ha detto:

“La vera pasta sfoglia fatta in casa contiene solo farina, acqua, burro e sale. Nella versione vegana viene utilizzato l’olio evo oppure l’olio di girasole. In commercio, però, essa è piena di additivi per permetterne la conservazione. Solitamente, la percentuale di grassi totali presenti nella pasta sfoglia confezionata varia dal 20 al 25 %, ma il dato preoccupante riguarda la presenza di grassi saturi, che arrivano anche al 14-15 %”.

Quali grassi si utilizzano?

“Gli oli vegetali utilizzati sono soprattutto grassi economici come l’olio di palma ma anche di colza o girasole. Ultimamente sta comparendo nei supermercati pasta sfoglia senza olio di palma, grazie alla battaglia che si è fatta per combattere l’uso sconsiderato di quest’olio nei prodotti alimentari. Fate sempre attenzione però a quale grasso ha preso il suo posto, perché potrebbe essere ugualmente ricco di grassi saturi come l’olio di cocco. Tra gli ingredienti troviamo i mono e i digliceridi degli acidi grassi (riportati con la dicitura E471) che possono essere di origine vegetale (come olio di palma o di colza) o animale. Essi vengono utilizzati come emulsionanti, ed è consigliato comprare prodotti in cui sia indicata la provenienza di questi grassi. Sempre meglio scegliere un prodotto il più naturale possibile, senza questo tipo di emulsionanti. Possono essere poi presenti alcol e succo di limone come conservanti, agenti di trattamento delle farine, lievito e aromi.”.

Come possiamo scegliere un prodotto di buona qualità?

“Il mio consiglio è quello di scegliere prodotti con il minor numero di ingredienti (magari quelle surgelate che dovrebbero contenere meno additivi) e di limitarne l’uso in quanto la pasta sfoglia pronta è un prodotto ricco di grassi saturi, che in eccesso sono dannosi per la salute”.

Non dimenticate quindi anche quando acquistate la pasta sfoglia di dare un'occhiata all'etichetta!

Francesca Biagioli