succhi_di_frutta_cover

I succhi di frutta sono prodotti comodi da utilizzare e dal sapore buono e fresco, molto amato anche dai bambini. I supermercati ne sono pieni e l’imbarazzo della scelta tra gusti e marche è davvero tanto. Ma come scegliere un prodotto di maggiore qualità rispetto agli altri?

Come sempre vi ricordiamo, l'unico modo per fare una spesa davvero consapevole è leggere le etichette di tutto quello che acquistiamo, nel caso dei succhi di frutta è bene concentrarsi in particolare ad analizzare il quantitativo di frutta realmente presente e lo zucchero aggiunto. Purtroppo, infatti, la frutta contenuta in questi prodotti supera raramente il 30% (non a caso più correttamente si tratta di 'bevande' al gusto di arancia rossa). Il sapore viene compensato con l’aggiunta di zucchero, che alla fine risulta essere davvero eccessivo.

Inoltre, i succhi di frutta confezionati sono sottoposti a pastorizzazione. Questo procedimento da una parte ne assicura la sicurezza dal punto di vista alimentare, dall’altra ne elimina la gran parte di vitamine e sali minerali (ecco perché spesso si trovano succhi di frutta addizionati ad esempio con vitamina C, utile anche alla conservazione del prodotto dato il suo potere antiossidante).

Leggi anche: SUCCHI DI FRUTTA CONFEZIONATI: VANTAGGI E LIMITI DELLA PASTORIZZAZIONE 

IL COLORANTE E 120

Altri ingredienti generalmente presenti all’interno dei succhi di frutta sono: acido citrico, aromi e coloranti artificiali. A questo proposito, quando si parla di succo di arancia rossa,  è presente un colorante di origine animale: l’E 120, ottenuto dagli insetti della specie cocciniglia. Per creare un po’ di colorante dagli insetti è necessario farne una vera e propria strage in quanto da ogni cocciniglia se ne ricava pochissimo (per 1 kg di colorante occorrono circa 100mila insetti)

Leggi anche: 5 additivi di origine animale: la crudelta' che non ti aspetti

Attualmente in commercio si trova anche l’E122, che ottiene lo stesso colore ma in maniera sintetica, anche se continua comunque ad essere ancora più diffuso quello di origine animale.

Insomma, il colore di questi succhi viene dai coloranti aggiunti e non dalle arance. Quindi, se è necessario un colorante per rendere il succo di frutta all’arancia di colore rosso, tanto vale comprare quello classico fatto con arance bionde, senza questo colorante.

Leggi anche: 5 ADDITIVI DI ORIGINE ANIMALE: LA CRUDELTA' CHE NON TI ASPETTI

SUCCHI DI FRUTTA ARANCIA ROSSA, LE ETICHETTE A CONFRONTO

Mettiamo ora a confronto i più noti succhi di frutta all’arancia rossa, quelli che probabilmente anche voi avete in casa o vi è capitato di acquistare.

ARANCIA ROSSA - VALFRUTTA

arancia rossa valfrutta cover

Ingredienti: Succo di arancia rossa (30%), acqua, zucchero, sciroppo di glucosio-fruttosio, acidificante acido citrico, aromi, estratto di ribes e carota, colorante E120.

arancia rossa valfrutta tabella

ARANCIA ROSSA – SANTAL

arancia rossa santal cover

Ingredienti: Acqua, succo di arance rosse 20%, zucchero, acidificante: acido citrico; coloranti: cocciniglia e beta-carotene; addensante: pectina; antiossidante: acido ascorbico, aromi.

arancia rossa santal tabella

ARANCIA ROSSA – YOGA

arancia rossa yoga cover

Ingredienti: acqua, succo di arancia rossa (30%), zucchero, sciroppo di glucosio-fruttosio, acidificante acido citrico, aromi, estratto di ribes e carota, colorante E 120. Senza glutine.

arancia rossa yoga tabella

ARANCIA ROSSA – BRAVO

arancia rossa bravo cover

Ingredienti: acqua, 11% di succo di arancia rossa in parte da concentrato, zucchero, succo concentrato di arancia, concentrato di frutta e verdura con proprietà coloranti (carota nera, melagrana, bacca di sambuco), acidificante: acido citrico; colorante: acido carminico; vitamina C, aroma.

arancia rossa bravo tabella

ARANCIA ROSSA - SKIPPER

arancia rossa skipper cover

Ingredienti: acqua, succo di arancia rossa (15%), succo di arancia bionda (10%), zucchero, concentrato di carota nera e ribes nero, acidificante: acido citrico, aroma naturale, Vitamina C (acido L-Ascorbico). Senza glutine.

arancia rossa skipper tabella

ARANCIA ROSSA - DEL MONTE

arancia rossa del monte cover

Ingredienti: acqua, succo di arancia rossa 30%, zucchero, succo di carota nera, aromi, acidificante: acido citrico.

arancia rossa del monte tabella

ARANCIA ROSSA E LIME – PAGO

arancia rossa pago cover

Ingredienti: acqua, succo concentrato di arancia rossa (29%), uva (3%), lime (2%), limone, aroniam zucchero, polpa di arancia, succo di carota da succo concentrato, vitaminca C, aroma naturale.

arancia rossa pago tabella

ARANCIA ROSSA - COOP

arancia rossa coopcover

Ingredienti: Acqua, Succhi da concentrato (arancia rossa 30%, carota nera), Zucchero, Acidificanti: acido citrico, Vitamina C, Aromi, Senza glutine

arancia rossa coop tabella

ARANCIA ROSSA - FATTORIA SCALDASOLE

arancia rossa fattoriascaldasole cover

Ingredienti: Succo di arance rosse da agricoltura biologica. Senza zuccheri aggiunti (contiene naturalmente zuccheri)

arancia rossa scaldasole tabella

 

ARANCIA ROSSA - ISOLA BIO

arancia rossa isolabio cover

Ingredienti: Succo biologico 100% di arance rosse italiane.

arancia rossa isolabio tabella

 

TABELLA COMPARATIVA

Mettiamo adesso a confronto nello specifico nei diversi succhi: la percentuale di frutta contenuta, il quantitativo di zucchero e di vitamina C eventualmente addizionata. Questa tabella comparativa vi agevolerà il compito.

succhi arancia tabella

 

IL CONSIGLIO DELLA NUTRIZIONISTA PER SCEGLIERE UN BUON SUCCO DI FRUTTA

Abbiamo chiesto alla nutrizionista Irene Tornisello di darci qualche consiglio utile da tenere a mente nel momento in cui acquistiamo un succo di frutta all'arancia rossa. Ecco cosa ci ha detto:

“Premetto che sarebbe sempre consigliabile mangiare frutta fresca e privilegiare le spremute fatte in casa, piuttosto che i succhi, per il loro potere antiossidante e perché più ricche di fibre e minerali, sostanze che vengono perse invece con la lavorazione industriale. Se comunque vogliamo acquistare un succo di frutta all’arancia meglio scegliere quelli realizzati con il 100% di frutta (basta leggere l’etichetta e acquistare solo i prodotti in cui compare un unico ingrediente: le arance appunto). Importante poi che non siano aggiunti zuccheri ne edulcoranti o coloranti.  Sarebbe bene confrontare le informazioni nutrizionali dei vari prodotti in quanto varietà di arance diverse differiscono anche se di poco per il loro contenuto zuccherino. Ricordiamoci infine di prediligere i prodotti da agricoltura biologica”.

 

Francesca Biagioli

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram