VaxEV: l’eco-aspirapolvere in cartone riciclato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Di pulizie ecologiche ci siamo occupati spesso, cercando di scovare tutte le alternative naturali per rendere la nostra casa un ambiente sano e profumato in maniera green. Per quanto riguarda l’odiosa polvere, è certo che utilizzare una scopa è molto più green rispetto all’accendere un aspirapolvere. Ma se proprio non potete fare a meno di questo comodo e pratico elettrodomestico, da oggi potete aiutare un po’ di più l’ambiente con Vax EV, il primo aspirapolvere costruita interamente con materiale riciclato. Grandi performance e sostenibilità, queste le premesse del nuovo eco-prodotto appena lanciato in Gran Bretagna.

VaxEV, l’aspirapolvere di cartone, oltre a possedere un design originale e la possibilità di personalizzare a piacimento l’apparecchio, è realizzata con materiale riciclato proveniente dai pacchi delle spedizioni postali.

L’idea è di uno studente della Loughborough University, Jake Tyler, ed è piaciuta molto all’azienda Vax, che ha deciso di trasformarla in un vero prodotto commerciale.

I pannelli di cartone ondulato e ignifugo del corpo dell’elettrodomestico possono anche essere facilmente sostituiti e ad un prezzo inferiore rispetto agli attuali pannelli di plastica, la cui rottura causa spesso il disuso dell’apparecchio in favore di un aspirapolvere nuovo (contribuendo ad aumentare i RAEE, non sempre smaltiti correttamente). Questi pannelli in cartone riciclato, forniti a parte nella confezione, e facilmente applicabili senza l’utilizzo di colla, sulla struttura del motore, invece, durano circa tre settimane e possono essere completamente personalizzabili (ad esempio con il feltro).

La sostenibilità sta diventando sempre più importante per l’industria manifatturiera, Vax ev dimostra cosa è possibile fare quando si incoraggia i giovani designer a utilizzare la loro creatività e a spingersi oltre i confini del design dei prodotti ha affermato Paul Bagwell della Vax- è importante che le aziende come Vax sipportino i giovani designer come Jake, sono loro la chiave del successo futuro del nostro Paese”.

Per adesso il prodotto è venduto solo in Inghilterra e in edizione limitata. Sperando che VaxEv possa presto essere disponibile anche nei negozi italiani, non ci resta che ricordarvi l’importanza della raccolta differenziata, senza la quale non sarebbe possibile realizzare idee di questo tipo.

Ma anche che esistono molti piccoli accorgimenti per mantenere la casa pulita più a lungo che potrebbero limitare, tra le altre cose, l’uso degli aspirapolveri.

Roberta Ragni

Leggi la nostra guida su come pulire la casa in modo ecologico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook