@123rf/belchonock

Se hai degli ombrelli rotti non gettarli via, riciclali con creatività. Puoi farne vasi, ghirlande e bellissime borse

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non gettare via gli ombrelli rotti, riciclali con creatività! Puoi farne “ghirlande” fiorite per la porta d’ingresso, vasi per fiori da collocare in giardino, borse personalizzate. 

Scopri le idee più belle per trasformarli in decorazioni per la casa e accessori fai da te. 

Riciclo creativo ombrelli rotti: “ghirlande” per la porta

Avresti mai pensato di poter trasformare un vecchio ombrello rotto in una “ghirlanda” decorativa? Mantienilo chiuso, annoda un nastro in prossimità del centro e inserisci all’interno un bouquet fiorito.

Ti consigliamo di utilizzare fiori secchi, fiori di stoffa o di carta che puoi realizzare anche da sola. L’importante è che abbiano il gambo.

Riciclo creativo ombrelli rotti: recupera i manici per farne appendiabiti fai da te

Se l’ombrello è messo male, puoi sempre recuperarne qualche parte. Come i manici, che con un minimo di ingegno diventano appendiabiti da parete. 

Riciclo creativo ombrelli rotti: vasi per fiori

Apri l’ombrello, adagialo in giardino con il manico all’insù e utilizzalo come vaso, inserendoci terriccio e fiori. Un’ottima idea di riciclo creativo. 

Riciclo creativo ombrelli rotti: borse fai da te

Con il tessuto impermeabile del tuo ombrello rotto puoi creare deliziose borse fai da te

Per realizzarle segui le istruzioni del video tutorial di Sally Labine.

Una volta appresa la tecnica, potrai sperimentare nuove idee fai da te. 

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook