@123RF/jeka81

Scopri come realizzare bellissime palline di Natale fai da te con materiali di riciclo o dipingendo quelle che non usi più

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quest’anno anziché acquistarne di nuove, ricicla le vecchie palline natalizie rivisitandole con creatività. Possono trasformarsi in addobbi bellissimi e di tendenza, aggiungendo semplicemente qualche tocco di colore. 

Mentre materiali di uso comune come i rimasugli di lana, ed elementi naturali che puoi facilmente recuperare durante una passeggiata nel bosco, pensa alle pigne, si prestano alla creazione di palline ex novo. Ecco tante idee fai da te “riciclose” da cui trarre ispirazione. 

Palline di Natale dipinte a mano

Niente di più facile che recuperare delle vecchie palline dallo stile un po’ troppo datato e ridipingerle. Ti occorrono:

  • un pennello
  • colori acrilici a scelta
  • vecchie palline dalla superficie liscia (dipinte vanno bene purché non siano glitterate)
  • contenitore di appoggio

Prima di acquistare i colori acrilici, a meno che tu non li abbia già, scegli una palette cromatica in linea con il soggetto che andrai a rappresentare.

Colloca la pallina nel contenitore in modo da avere una base di appoggio stabile e disegna su un foglio di carta gli elementi che intendi rappresentare.

Dipingi la pallina con la tinta che farà da base e una volta asciutta, aggiungi i vari elementi. Non preoccuparti se lo sfondo è scuro, gli acrilici di buona qualità sono coprenti, quindi non dovrebbero darti problemi.

Altrimenti puoi sempre disegnare i vari elementi sulla pallina non dipinta e aggiungere in un secondo momento lo sfondo, ma attenzione perché è un lavoro certosino che ti fa perdere molto più tempo. 

Per quanto riguarda le decorazioni, puoi davvero spaziare con la fantasia, passando dai rametti naturali ai trattini, dagli animali alle geometrie. 

Ricorda di passare un’ultima mano di protettivo trasparente per far durare nel tempo le decorazioni. 

Palline di Natale fai da te con lana riciclata

Realizzare dei pon pon fai da te con lana riciclata è semplice e qui ti spieghiamo come riuscirci utilizzando diversi metodi.

Una volta pronti, puoi appenderli all’albero al posto delle classiche palline.

Palline di Natale fai da te di carta e cartoncino riciclato

Con della semplice carta puoi realizzare simpatiche palline di Natale fai da te. Qui trovi il tutorial di Lollyrot che ti spiega come farle partendo da cerchi di carta.

Oppure puoi prendere spunto dal tutorial di By Stephanie Lynn e realizzare le palline con strisce di carta o cartoncino riciclato. 

Simpaticissime anche le renne di cartoncino. 

Raffinati e originali gli ornamenti proposti da Lia Griffith, che spiega come realizzarli utilizzando carta colorata, colla e filo. 

Palline di Natale fai da te con pigne

Le pigne possono ricordare vagamente delle palline natalizie e se ti piacciono gli elementi naturali, quest’anno potrebbero fare al caso tuo.

Tutto ciò che devi fare è aggiungere un cordoncino per appenderle ai rami dell’albero di Natale e decorarle a piacimento, in stile più natural o stravagante. 


Intingendole un po’ nell’acrilico bianco, l’effetto natalizio è garantito.

Oppure puoi puntare sull’oro, che le rende più eleganti e preziose. 

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook