Legno d’ingegno: quando il design incontra la sostenibilità e… salva le foreste

panca_irma_A_come_Ambiente

Designer e architetti (o aspiranti tali!) “under 35”, siete pronti a dare libero sfogo alla vostra fantasia e a riciclare un bel po’ di legno? Fino al 31 dicembre di quest’anno potete partecipare alla terza edizione di “Legno d’ingegno”, il concorso internazionale di idee per la progettazione e la realizzazione di oggetti in legno e/o sughero recuperato e riciclato.

La competizione è organizzata da Rilegno, il Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno e il tema di questa 3a edizione è “Contenere è un gioco”: qualsiasi tipo di mobile o oggetto ideato per contenere qualcosa può quindi partecipare al concorso, basta che sia realizzato in legno (o sughero) riciclato o di recupero e che interpreti liberamente il tema della giocosità.

Riciclo, sostenibilità e design: l’intento è proprio quello di attirare l’attenzione di progettisti, produttori e consumatori sulle opportunità offerte dal recupero del legno e dal suo utilizzo nel riciclo creativo.

I temi delle passate edizioni (“La seduta” e “Il mobile contenitore”) sono stati declinati in migliaia di opere provenienti da tutto il mondo (dagli Usa alla Tailandia, dal Cile alla Corea) e due di queste (“Shift Lounger” e “Mademoiselle Recycler”, 2° e 3° classificati della prima edizione) sono state recentemente esposte a Verona nel Palazzo della Gran Guardia in occasione della seconda edizione di Onirica.

m.recycler-shift_lounger

Quest’anno in palio per i 3 vincitori (che verranno premiati durante il Salone del Mobile di Milano del prossimo anno) un premio rispettivamente di 10.000, 5.000 e 3.000 euro. Saranno inoltre attribuiti, come menzioni speciali, un ‘Premio Natura’ e un ‘Premio Creatività’. La giuria sarà composta da architetti, designer, tecnici e esperti di produzione industriale completata da Marco Gasperoni e Monica Martinengo (rispettivamente direttore generale e responsabile comunicazione del Consorzio Rilegno).

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a studenti e aspiranti designer italiani e stranieri, diplomati e laureati, che non abbiano compiuto il 35° anno d’età al 31.12.2010. Per ulteriori informazioni: Segreteria organizzativa Rilegno – tel. 02 55196131 (dal lunedì al venerdì h. 9-13) – [email protected].

Eleonora Cresci

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Seat

Auto a metano, il self service darà una nuova spinta?

Yves Rocher

Premio Terre de Femmes e l’impegno di Yves Rocher nella tutela dell’ambiente

corsi pagamento

seguici su facebook