Questo geniale imballaggio per il cibo da asporto è riutilizzabile e restituibile (contro l’usa e getta)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Stanchi di imballaggi usa e getta per il cibo da asporto? Da un’azienda ceca, arriva un’idea che fa bene all’ambiente e riduce gli sprechi. Per mancanza di tempo o semplicemente perché non ci va di cucinare o ancora per provare dei gusti e piatti diversi, a volte preferiamo prendere del cibo d’asporto. Ed ecco, che veniamo sommersi da contenitori in plastica monouso che hanno breve vita nel loro utilizzo, ma inquinano per anni e anni.

Dalla Repubblica cieca, arriva una bella idea. Viene dalla REkrabička , un’azienda che fornisce imballaggi riutilizzabili da asporto ai ristoranti con il fine di evitare inquinamento e contribuire a ridurre gli sprechi. Ogni giorno i cechi usano più di 54 tonnellate di imballaggi per alimenti usa e getta e l’industria della ristorazione è la causa principale di questi rifiuti. Così REkrabička mira a sostituire l’imballaggio di plastica e monouso con una confezione diversa, una sorta di schiscetta realizzata con materiale riciclabile al 100% e priva di BPA.

Come funziona? Tutto spiegato sul sito dell’azienda. Si ordina il cibo e lo si fa imballare nella REbox restituibile, generalmente gratis, ma alcune catene possono chiedere o una minima commissione o un deposito rimborsabile. Secondo passo è quello di godersi il cibo: il tappo solido lo mantiene fresco e sigilla la confezione così da dire addio ad avanzi nella tua borsa. Infine, si restituisce la confezione (anche sporca) in qualsiasi ristorante partner. La confezione verrà quindi sterilizzata e sarà pronta per essere riutilizzata innumerevoli volte.

schiscetta

@Rekrabicka.cz

Insomma, esattamente come facciamo con le nostre classiche schiscette in casa, solo che qui il sistema coinvolge i ristoranti. L’iniziativa, partita l’estate scorsa, sta decollando, più di venti ristoranti in tutta Praga hanno aderito al programma, tra cui Spojka Karlín, Radost FX, Neobaleno, U Kohouta. Inoltre, stanno partecipando ristoranti in città come Karlovy Vary, Brno, Olomouc e altri, mentre REkrabička spera di espandersi in tutto il paese.

“Già dai primi due mesi, abbiamo distribuito circa un migliaio e mezzo di imballaggi a rendere, che sono ancora in circolazione e aiutano a salvare la natura. Grazie al feedback positivo, abbiamo deciso di avviare il progetto per intero e, in base ai feedback, di creare un REbox nuovo e migliore “, ha dichiarato il fondatore dell’azienda Ondřej Širočka a Pozitivni Zpravy .

“Fino ad ora, oltre 100 altre società sono interessate alla partecipazione.Entro un anno vorremmo estendere il nostro servizio a tutte le principali città della Repubblica Ceca ” , ha aggiunto Širočka.

I prodotti di plastica monouso e gli imballaggi di plastica sono un vero e proprio simbolo della cultura dell’usa-e-getta. Nella nostra vita quotidiana possiamo però mettere in pratica alcuni gesti davvero semplici per ridurre i rifiuti, le nostre scelte sono fondamentali da questo punto di vista.

Ma il cambiamento deve avvenire anche e soprattutto dalle aziende che si devono impegnare a ridurre il volume degli imballaggi ed evitare di intossicare il Pianeta. Insomma una bella idea che speriamo arrivi presto anche in Italia.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA QUI

Fonte: Rekrabicka/Pozitivni Zpravy

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook