I fondi del caffe’ sono una miniera di antiossidanti

fondi-caffe

Guai a chiamarli rifiuti. Non servono solo come concime per le piante, repellente per insetti e valido aiuto per le pulizie domestiche: i fondi di caffè sono anche una vera e propria miniera di antiossidanti. Un gruppo di ricerca guidato da Maria Paz de Peña, docente di Nutrizione e Scienze degli Alimenti dell’Università di Navarra, rivela che i fondi di caffè, considerati troppo spesso solo come semplici scarti, potrebbero essere una risorsa preziosa per la produzione di integratori alimentari.

Secondo l’autrice principale dello studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, come si legge in una nota, “ogni anno vengono generati circa 20 milioni di tonnellate di rifiuti dal consumo di caffè. Di questi, la maggior parte finiscono nella spazzatura. Tuttavia, questo lavoro mostra come i fondi di caffè che rimangono nel filtro hanno la stessa quantità di antiossidanti del caffè in grani stesso“.

Prima di giungere a questa conclusione,l team ha analizzato la quantità di antiossidanti presenti nei fondi di caffè derivati da diversi metodi di preparazione (e di consumo), scoprendo che una maggiore quantità di antiossidanti si può trovare nei fondi di caffè preparato con le capsule, i filtri e l’espresso da bar.

maria paz

Al contrario, quello preparato con la caffettiera Moka, contiene meno sostanze utili. Ma comunque si tratta di livelli molto alti. Per questo il riutilizzo dei fondi, qualsiasi sia il tipo di preparazione da cui sono derivati, contribuirebbe alla riduzione dei rifiuti organici e a un miglioramento delle buone pratiche ambientali. Insomma, guai a chi getta nell’immondizia quel mucchio di caffé filtrato che rimane dopo aver smontato la caffettiera!

Qui alcune idee per riutilizzarli:

Idee dal mondo per riutilizzare i fondi del caffè

20 usi alternativi per il caffe’

Roberta Ragni

Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Seguici su Instagram
seguici su Facebook