©happy_poppa/Instagram and lizcohn/instagram

Come foderare un libro a costo zero riciclando i sacchetti di carta del pane (e non solo)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come creare foderine per i libri gratis riutilizzando i sacchetti di carta, un’idea semplice e per non far rovinare i nostri testi preferiti

I sacchetti di carta si reinventano grazie al riciclo creativo, pratica che fa bene all’ambiente ma anche alle nostre tasche. Possiamo infatti riciclarle per farne bellissime copertine per libri a costo zero. L’ideale per un back to school sostenibile, ma anche per foderare i libri che leggiamo, non solo quelli scolastici. (Leggi anche: 20 possibili riutilizzi dei sacchetti di carta per il pane)

I migliori tutorial per foderare i libri a costo zero

copertina fai da te

©thesprucecrafts

Seguendo il tutorial di The Spruce Crafts, realizzare delle copertine con buste di carta è un gioco da ragazzi. E occorrono pochi, semplici, materiali:

  • forbici;
  • matita;
  • sacchetto di carta;
  • nastro adesivo. 

Come procedere? Bisogna rimuovere eventuali maniglie dalla busta e tagliare il fondo con le forbici. Si procede stendendo la busta su un tavolo e mantenendo le parti scritte visibili, in modo che finiscano all’interno.

Si posiziona il libro al centro della busta stesa, si disegna una linea con la matita in corrispondenza della parte superiore e della parte inferiore del libro, si rimuove quest’ultimo e si piegano la parte superiore e inferiore della busta in corrispondenza ai segni di matita. 

Bisogna quindi rimettere il libro al centro della busta e allineare i bordi di quest’ultima con quelli del libro. Si ripiega la busta sul libro facendo in modo che i bordi delle estremità siano allineati. Si ripiegano le estremità della busta in corrispondenza delle estremità del libro, quindi si tagliano le parti in eccesso mantenendo diversi cm di busta sul fronte e sul retro del libro, così da formare delle tasche interne. 

La copertina e l’ultima pagina del libro vanno posizionate all’interno delle tasche, fissandole se necessario con del nastro adesivo. Ora non resta che decorare la copertina con washi tape o colori a scelta. 

Altre idee per forderare i libri con la carta 

Sul web ci sono molti tutorial che insegnano a realizzare delle copertine fai da te con buste di carta, scopriamo i progetti più interessanti.

Copertina con busta di carta semplice

Il canale Youtube di Staples ci insegna a realizzare una copertina in modo semplice ed efficace. In questo caso, come nel precedente tutorial, la busta viene privata della base e poi piegata in modo tale da foderare il libro. 

Copertina con busta di carta e disegno ritagliato

Dulce Candy sul proprio canale youtube ci propone una copertina fai da te decorata con un disegno ritagliato, che potete colorare a piacere. Volendo, potete anche utilizzare un’immagine già pronta e semplicemente incollarla sulla copertina.

Copertina con busta di carta disegnata

M.D. Campbell ci propone un tutorial facile facile che prevede la decorazione finale della copertina del libro con un disegno realizzato con matite e pennarelli.

Copertina con busta di carta personalizzata

Happy_poppa su Instagram ci propone una copertina realizzata con una busta di carta personalizzata con un disegno molto carino. Potreste anche recuperare una busta già decorata e sistemarla in modo tale che il disegno finisca in copertina. 

Copertina con busta di carta effetto vintage

Faceswithamylyn sul proprio profilo Instagram ci propone una copertina semplice ma dall’effetto volutamente stropicciato, che gli conferisce un aspetto molto vintage. 

Copertina con busta di carta decorata con timbri

La copertina con busta di carta che ci propone RubberStamps è originale grazie all’utilizzo di timbri colorati di varie forme. Un’idea molto carina per personalizzarla. 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook