carnevale ecolamp

Si chiamano Voltonio e Bidonia. Sono le mascotte del Consorzio Ecolamp che dal 2 al 12 febbraio animeranno il Carnevale di Venezia 2013, sensibilizzando ai temi del riciclo e dell'eco-sostenibilità, secondo lo spirito gioioso e giocoso del carnevale, migliaia di visitatori nei luoghi di maggior affluenza della città e della terraferma, da Piazza San Marco a Campo San Polo, passando per Piazza Ferretto a Mestre.

Il Consorzio Ecolamp torna, infatti, anche quest'anno in laguna e partecipa, per la quarta volta consecutiva, a una delle manifestazioni più celebri al mondo, che rallegrerà il capoluogo veneto dal 26 gennaio al 12 febbraio 2013. Nel corso dei festeggiamenti, Voltonio e Bidonia, emblemi del riciclo raffiguranti la sorgente luminosa e il contenitore in cui conferirla quando esausta, sfileranno per la città diffondendo messaggi preziosi per la tutela dell'ambiente.

Con simpatia e in maniera scherzosa, le due maschere educheranno grandi e piccoli sulla raccolta differenziata delle lampadine, l'attività che dal 2004 impegna il Consorzio Ecolamp in tutto il territorio nazionale. Nel 2012, ad esempio, ha raccolto in tutta Italia 1.638 tonnellate di lampade fluorescenti esauste. Un dato estremamente positivo, in controtendenza rispetto alla flessione complessiva registrata dal comparto RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), che vede la raccolta scendere del 9%.

ecolamp carnevale venezia

In linea con il tema conduttore di quest'edizione, ''La vita è teatro. Tutti in maschera'', il consorzio Ecolamp allestirà il Teatro della Luce e del Riciclo, all'interno del quale tutti i visitatori, soprattutto i più piccoli, potranno ricevere informazioni sul tema della raccolta differenziata delle sorgenti luminose a basso consumo. ''Imparare divertendosi è da sempre il criterio a cui si ispirano le iniziative didattiche di Ecolamp che, fin dal primo anno di partecipazione al Carnevale di Venezia, ha contribuito a sensibilizzare ed educare adulti e bambini sulle modalità di corretto smaltimento delle moderne lampadine fluorescenti, che stanno sostituendo le vecchie lampade a incandescenza, sui risultati del loro riciclo e sui valori della tutela ambientale'', spiega Fabrizio D'Amico, direttore generale di Ecolamp.

Per questo è importante la partecipazione di ogni singolo cittadino. E il Consorzio invita, in una nota, tutti coloro che incontreranno Voltonio e Bidonia nelle piazze e nelle calli della città lagunare a scattare con loro una foto e a caricarla sulla pagina Facebook di Ecolamp o twittarla a @Ecolamp_it. Le due mascotte saranno liete di regalare una simpatica mascherina con la loro immagine, dietro alla quale sono riassunte informazioni utili per un corretto riciclo delle lampadine a risparmio energetico.

Roberta Ragni

Leggi anche:

- Lampade a risparmio energetico: ecco l'applicazione per riciclarle trovando l'isola ecologica più vicina

- Addio vecchie lampadine: ecco la guida per scegliere i migliori prodotti sul mercato

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram