burro

Il burro, in generale, non è considerato un alimento particolarmente salutare. Per via del suo contenuto di grassi saturi andrebbe consumato saltuariamente. Per il condimento, la cottura degli alimenti e la preparazione di dolci può essere spesso facilmente sostituito dall'olio di oliva, o da un olio dal sapore più delicato come quello di semi di girasole, ancora meglio se biologico e spremuto a freddo, in modo che ne venga il più possibile conservato il contenuto di vitamina E. Desiderate alleggerire la vostra dieta quotidiana, ma non sapete che fare con gli avanzi di burro rimasti in frigorifero? Ecco alcuni consigli riguardanti i suoi inaspettati usi alternativi.

1. Il burro può essere utilizzato efficacemente per ungere i cardini cigolanti delle porte, in modo da eliminare il loro fastidioso rumore.

2. Può essere impiegato per rimuovere macchie di inchiostro da oggetti di plastica. Ungete per bene le macchie con del burro e lasciate l'oggetto esposto al sole per un paio di giorni. Risciacquate strofinando con acqua e sapone per eliminare del tutto le macchie.

3. Per eliminare le macchie appiccicose lasciate dalle bevande sul vostro tavolo di legno strofinatele con del burro, lasciate riposare alcune ore – anche tutta la notte – e ripulite il tutto in seguito con un panno umido.

4. In inverno, quando giunge il momento di spalare la neve, strofinate del burro sulla vostra pala, cosicché la neve scivolerà via più facilmente.

5. Ricoprire con un po' di burro la superficie dei formaggi a pasta dura ritarderà la formazione della muffa.

6. Avete utilizzato una cipolla soltanto per metà e volete che la parte rimanente duri più a lungo? Strofinatene la superficie con del burro e riponetela in un contenitore in alluminio.

7. Sarà più semplice affettare dolci e torte cremosi ungendo con del burro il coltello che utilizzerete.

8. Aggiungere una noce di burro all'acqua che avete messo sul fuoco un po'in anticipo vi permetterà di rallentarne l'ebollizione.

9. Nel caso dobbiate ingerire delle pillole, fate in modo che la loro assunzione risulti meno fastidiosa ricoprendole con del burro e deglutendole con l'aiuto di un bicchiere d'acqua.

10. Vi siete dedicati al bricolage e vi è rimasta della colla sulle mani? Strofinatela con del burro in modo che vi sia più semplice rimuoverne le tracce quando le passerete sotto l'acqua ed utilizzerete il sapone.

11. Se una gomma da masticare si è appiccicata ai capelli dei vostri bambini, provate a strofinarla con del burro per facilitarne la rimozione.

12. Siete caduti o avete sbattuto inavvertitamente contro un oggetto e temete la formazione di un livido? Non dimenticati di applicare subito del ghiaccio, ma passate sulla parte anche un po' di burro. Le nostre nonne lo utilizzavano per prevenire la formazione della "botta".

13. Se collane o braccialetti si sono inavvertitamente attorcigliati, aiutatevi nello scogliere i nodi ungendone la superficie con un po' di burro, che ritornerà utile anche nel caso dobbiate sfilarvi un anello troppo stretto.

14. In caso di improvvise screpolature della pelle ed in mancanza di una crema, provate a servirvi di un pochino di burro in sostituzione di essa.

15. Per rafforzare le vostre unghie, dedicate loro un trattamento notturno ungendole con del burro con l'aiuto di un pennellino e lasciate agire fino al mattino, indossando dei guantini di cotone prima di andare a dormire. I primi risultati non dovrebbero farsi attendere.

Marta Albè

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram