riutilizzare_foglie

È autunno, cadono le foglie. Con un leggero ritardo quest’anno a causa dell’anomala ondata di caldo che ha investito la nostra penisola. Colpa del riscaldamento globale? In ogni caso, piante e vegetali hanno proseguito con il loro ciclo vitale, lasciando ondeggiare nell’aria le prime foglie ingiallite che si sono staccate dai rami.

Per chi ha un grande giardino e desidera tenerlo in ordine, rappresenta un vero e proprio lavoro quello di rastrellare e raccogliere le foglie cadute. Può succedere di accumularne una grande quantità nel corso di tutta la stagione. Noi vogliamo darvi alcuni consigli in modo che esse non vadano inutilmente sprecate. Le foglie potranno esservi utili sia per la cura dell’orto che per far divertire i vostri bambini.

1. Potrete utilizzare le foglie, intere o spezzettate, per creare un sentiero a secco nel vostro giardino. Vi basterà unirle a ghiaia, ciottoli o frammenti di legno e disporle nel punto del vostro giardino in cui desiderate creare un vialetto.

2. Le foglie secche sono perfette per creare una pacciamatura, che vi aiuterà a tenere a bada la crescita delle erbacce (tenendo presente che ve ne sono alcune commestibili!) e a mantenere la giusta umidità del terreno durante la stagione fredda.

foglie_bambini

3. Se volete preparare il terreno incolto per una semina primaverile, le foglie secche vi aiuteranno a nutrirlo durante l’inverno. Cospargetelo con le foglie che avrete raccolto. Decomponendosi costituiranno un fertilizzante naturale per la terra, che risulterà più ricca al momento della semina.

foglie_rastrello

4. Se avete già una compostiera nel vostro giardino, potete pensare di arricchire il vostro compost domestico proprio con le foglie che avrete raccolto. Tenete presente che il loro tempo didecomposizione sarà più lungo rispetto a quello degli scarti alimentari, ma che in questo modo otterrete un compost dalle proprietà più bilanciate per il nutrimento del vostro orto.

5. Se non avete bisogno di una grande quantità di fertilizzante naturale durante l’inverno, potete pensare di conservare una parte delle foglie all’interno di sacchetti di carta o di borse di tela in modo da poterle utilizzare per il compostaggio in primavera.

6. Se avete a disposizione un cassone in legno, potete pensare di riporlo in giardino. Diventerà la vostra compostiera per la realizzazione di un compost a strati. Ricoprite il fondo del cassone con uno strato di cartone o di fogli di giornale e proseguite disponendo alternativamente foglie secche, strati di carta e scarti alimentari.

compost_foglie

7. È possibile realizzare del fertilizzante naturale comportando semplicemente foglie secche ed acqua all’interno di un secchio. Le foglie dovranno essere inumidite e accumulate nel contenitore. Otterrete così un compost di foglie ricco di calcio e magnesio.

8. Le foglie raccolte possono essere fatte essiccare, mantenendo la loro forma, sotto una pressa o tra le pagine di un dizionario. Potrete pensare di incorniciare le più belle creando dei quadretti originali per decorare la vostra casa in tema autunnale o da regalare.

foglia_incorniciare

9. Le foglie vi potranno essere utili per coinvolgere i vostri bambini in numerosi lavoretti. Con le foglie potranno realizzare dei collage o arricchire i loro disegni. Potranno utilizzarle come timbri, passando della tempera sulla loro superficie per realizzare originalissimi dipinti.

decorazione_foglie

10. Le foglie secche più belle possono essere utilizzate per la creazione di decorazioni in occasione di Halloween e del Natale. Con castagne, pigne, agrifoglio, mele, foglie secche ed un po’di fantasia è possibile creare un’originale centrotavola per le feste o una ghirlanda da appendere alla porta di casa.

Marta Albè

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram