borsa_riciclo_cane

Se avete un cane, sicuramente avrete a che fare molto spesso con esso. Il sacco, anzi il “bustone” per antonomasia con il quale viene confezionato il cibo per cani una volta svuotato del prezioso alimento, spesso non si sa dove buttarli. In teoria, nella maggior parte dei Comuni è destinato a finire nel contenitore della plastica, provvedendo però ad eliminare per bene le eventuali parti in carta e i residui di cibo che molto spesso rimangono incastrati dentro. In tal modo si favorirà il corretto riciclaggio.

Ma questi "bustoni" per la loro particolare resistenza si prestano particolarmente bene ad altri utilizzi. Il tutorial che abbiamo scovato su questo blog americano è un valido esempio per un riciclo creativo e molto chic della confezione del cibo del nostro adorato amico a 4 zampe che, attraverso un po' di pazienza, ci permette di ottenere una performante ed unica borsa da mare, utilizzabile anche per fare la spesa dalla lunga durata. Farla non è troppo difficile e, oltre ad essere per l’ambiente sostenibile, è decisamente resistente vista la consistenza del materiale utilizzato.

La prima cosa da fare è provvedere a bloccare gli angoli, attraverso anche delle mollette, come si vede nella figura. Questo va fatto prendendo la misura appropriata dove poi avverrà il primo taglio (foto 1).

borsa_cane

A questo punto ribaltate il sacchetto di 6/7 centimetri, sopra la base. Anche in questo caso la foto qua sotto potrà aiutarvi nel capire meglio (foto 2).

borsa_cane2

Fatto ciò non vi resta che prendere la parte superiore, tagliarla in due parti in modo tale da crearne due perfettamente uguali. Questo estremità, infatti, verranno utilizzate per essere le maniglie della vostra borsa. Per applicarle dovete, però, avere una piccola dimestichezza con la macchina da cucire (foto 3).

borsa_cane3

Nulla di trascendentale, ma un minimo di esperienza è necessaria. Dovete, infatti, cucire una sorta di quadrato sia dall’uno che dall’altro lato creando, quindi, due vere e proprie maniglie. Questa immagine potrà, certamente, schiarirvi qualsiasi prezioso dubbio (foto 5)!

foto_cane_4

Ora non vi resta che decidere quale utilizzo fargli fare. Una comoda busta per la spesa, usarla al mercato o come particolarissima sacca da spiaggia per i giochi del vostro bimbo? Chi più ne ha, più ne metta!

foto_cane5

Considerazione necessaria, però, è quella di lavarla con acqua calda e sapone prima di iniziare il simpatico lavoro di fai da te. Il cibo del vostro cane sarò anche buonissimo e nutriente, ma il più delle volte ha un odore incredibilmente poco apprezzabile!

Alessandro Ribaldi

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram