Bauer Borrelli Recycle Project: ecco come ti riciclo i gonfiabili abbandonati sulle spiagge

karen bauer borrelli

Gli oggetti gonfiabili da spiaggia non si buttano, si rinnovano. Riciclarli in modo creativo è possibile. Lo dimostra Bauer Borrelli Recycle Project, un progetto ideato da Karen Bauer Borrelli, che si è classificata al secondo posto del concorso europeo dedicato ai giovani green designer Generation Awake 2014.

Karen ricava le sue creazioni da oggetti gonfiabili da spiaggia, come salvagente e materassino. Si tratta di oggetti delicati, che si rovinano facilmente e che vengono spesso abbandonati e considerati inutilizzabili. Ma dopo averli lavati, recuperati e rilavorati, ecco che si trasformano in borse, accessori ed oggetti d'uso quotidiano.

Così dagli oggetti gonfiabili pr il mare e la spiaggia nascono astucci, borsellini, impermeabili, cappelli e tanto altro ancora. Il riciclo creativo in questo modo salva dalle discariche, dalle spiagge e dalle acque dei mari e degli oceani dei materiali ancora molto preziosi, resistenti e facili da riutilizzare.

In questo modo salvagente, materassini e altri gonfiabili non si accumuleranno più tra i rifiuti indifferenziati dopo una breve parentesi estiva di utilizzo. Karen ha deciso di impiegarli come materia prima per l'upcycling. Karen, che vive a Viareggio con la famiglia e le sue due figlie, è un'artista e creativa attenta all'ambiente.

bauer borrelli 1

bauer borrelli 2

bauer borrelli 3

Dopo aver visto le decine di oggetti gonfiabili abbandonati sulle spiagge, un bel giorno ha deciso di provare a recuperarli e a trasformarli. Allora ha rispolverato i suoi studi di moda e design, grazie a cui ha iniziato a ridare nuova vita a dei veri e propri rifiuti. Così crea oggetti adatti alla vita di tutti i giorni o a momenti speciali.

bauer borrelli 4

bauer borrelli 5

bauer borrelli 6

Raccoglie ciò che le occorre sulle spiagge tra Viareggio e Forte dei Marmi. Ora molti stablimenti balneari la stanno supportando. Ormai ha lavorato artigianalmente centinaia di materassini, canotti, braccioli e ciambelle gonfiabili e continua a farsi ispirare dalle loro forme e dai colori per dare vita a pezzi unici e accessori alla moda. Presto aprirà uno shop online.

Karen ha realizzato questo video per promuovere il suo progetto sul sito di crowdfunding Eppela.

Marta Albè

Fonte foto: bauerborrelli.com

Leggi anche:

Generation Awake: ecco i 3 vincitori del concorso europeo di riciclo creativo
Generation Awake: i 10 finalisti del concorso europeo di riciclo creativo

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento