fruttiere riciclo creativo

Avevate mai pensato di realizzare una fruttiere e portafrutta grazie al fai-da-te e al riciclo creativo? Potrete ottenere degli oggetti molto originali, per decorare la vostra casa o da regalare.

I materiali di partenza sono davvero numerosi: dalle vecchie posate, ai piatti, fino agli scolapasta e ai paralumi delle abat-jour. Ecco 10 idee creative a cui potrete ispirarvi:

1) Oblò della lavatrice

Avevate mai pensato di riutilizzare l'oblò della vostra vecchia lavatrice? Abbiamo scoperto che l'oblò della lavatrice è perfetto da riutilizzare come fruttiera, insalatiera o centrotavola. C'è anche chi lo utilizza in congelatore o per la cottura degli alimenti in forno ventilato.

fruttiera 1 oblo lavatrice insalatiera

fonte foto: facebook.com

2) Bottiglie e bottiglioni

Dal blog Linfa Creativa ecco un'idea per realizzare un portafrutta con le bottiglie e i bottiglioni dell'acqua. Il risultato è originale e funzionale. Questa fruttiera fai-da-te non ha nulla da invidiare ai portafrutta in vetro e starà benissimo sul tavolo della cucina.

fruttiera 2 bottiglie

fonte foto: linfacreativa.blogspot.it

3) Scolapasta

Ecco un modo semplice e rapido per ottenere subito una nuova fruttiera o un centrotavola. Si tratta semplicemente di utilizzare uno scolapasta, magari di recupero e dall'aspetto antico, oppure moderno e colorato. Al suo interno potrete posizionare frutta o fiori freschi, ma anche pigne, stecche di cannella e fiori essiccati, a seconda del periodo dell'anno.

Leggi anche: Scolapasta: 10 usi alternativi interessanti e creativi

fruttiere 3 centrotavola scolapasta

fonte foto: myshabbysoul.blogspot.com

4) Grucce

Anche dalle vecchie grucce (note anche come stampelle, appendini o ometti) è possibile ottenere una fruttiera davvero originale e dall'aspetto molto moderno. Dalle grucce dovrete staccare il gancio. Potrete ridipingerle per poi incollarle, una parallela all'altra, su di una base di legno. Qui il tutorial completo.

Leggi anche: 15 usi alternativi per gli appendiabiti (grucce)

fruttiera 4 grucce ometti

fonte foto: bricoportale.it

5) Dischi in vinile

La fruttiera che potete ammirare in questa immagine si trova in vendita online ed è stata realizzata grazie a dei vecchi dischi in vinile, che sono stati trasformati in un perfetto centrotavola, adatto soprattutto per la frutta, originale e decorativo.

LEGGI anche: 5 idee creative e fai-da-te per riciclare i vecchi 33 giri

fruttiera 5 disco vinile

fonte foto: moraapproved.com

6) Foglie secche

Ecco un lavoretto autunnale che potrete realizzare con l'aiuto dei bambini. Questo centrotavola è stato creato utilizzando le foglie secche dai colori più brillanti. Come base potrete utilizzare un vecchio piatto, magari rovinato o non più utilizzato. Vi basterà ricoprirne la superficie con le foglie secche, utilizzando una colla adatta.

fruttiera 6 centrotavola foglie secche

fonte foto: diycozyhome.com

LEGGI anche: Come riutilizzare le foglie cadute in autunno

7) Vecchie t-shirt

Questa idea è dedicata a chi ama il lavoro a maglia. Si possono utilizzare filati e materiali di recupero per ottenere un bellissimo centrotavola o un portafrutta. In questo caso il centrotavola è stato realizzato a partire dal tessuto ottenuto da alcune vecchie t-shirt e grazie a un hula-hop da bambini.

Leggi anche: T-shirt: 10 idee per riciclare creativamente le vecchie magliette

fruttiera 7 a maglia

fonte foto: jembellish.blogspot.com

8) Posate

Se avete a vostra disposizione delle vecchie posate, non gettatele. Le potrete utilizzare per numerosi progetti di riciclo creativo. Uno di essi è la creazione di un portafrutta o di un centrotavola fai-da-te. Cucchiai e forchette saranno perfetti per la sua realizzazione. Potrete sfruttare un cestino di vimini come base per la composizione del portafrutta.

Leggi anche: 10 modi per riciclare creativamente le posate (cucchiai, forchette, ecc..)

fruttiera 8 posate

fonte foto: upcyclethat.com

9) Perline

Questo portafrutta, perfetto anche come centrotavola, è stato realizzato trasformando un vecchio vassoio anonimo in un oggetto coloratissimo e originale. Sarà sufficiente recuperare delle perline colorate e utilizzarle per decorare e ricoprire tutta la sua superficie.

fruttiera 9 perline

fonte foto: etsy.com

10) Paralume

Trasformare il paralume di una vecchia lampada da tavolo in un portafrutta. Ci avevate mai pensato? Il blog Homemade Mamas suggerisce di rivestire il paralume con del tessuto colorato. La tela cerata di una vecchia tovaglia potrebbe risultare particolarmente adatta. Non vi resterà che rivestire anche l'interno, capovolgere il paralume e il vostro portafrutta, o centrotavola, sarà pronto.

fruttiera 10 paralume

fonte foto: homemademamas.net

Marta Albè

LEGGI anche:

Come tenere lontani dalla frutta insetti e moscerini

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog