sugar

Come utilizzare lo zucchero, oltre che per dolcificare bevande e alimenti? Se avete deciso di ridurre il vostro consumo di zucchero bianco e vi ritrovate con delle scorte altrimenti inutilizzate, o se nel corso del tempo avete accumulato ed accantonato delle zollete o delle bustine di zucchero, magari raccolte durante un viaggio e che ora non vi servono più, ecco per voi alcuni possibili riutilizzi anti-spreco.

1) Macchie d'erba

Per eliminare le macchie d'erba che possono formarsi sugli abiti, create un composto formato da uno o più cucchiaini di zucchero e da una piccola quantità d'acqua, da aggiungere goccia a goccia. Strofinate il mix di acqua e zucchero sulla macchia e lasciatd agire per almeno 30 minuti prima di passare al lavaggio vero e proprio.

LEGGI anche: Macchie: 10 trucchi e rimedi per rimuovere le più difficili

2) Ceretta naturale

Lo zucchero, insieme al succo di limone, è tra gli ingredienti principali per preparare in casa una ceretta naturale per la depilazione. Si possono utilizzare zucchero bianco o zucchero di canna. Vi occorreranno 200 grammi di zucchero, 50 grammi di succo di limone e 50 grammi di acqua, da fare cuocere per 20-25 minuti in un pentolino. La ricetta per la ceretta naturale allo zucchero e limone ci viene suggerita dal blog Cosmesi Tascabile.

Leggi anche: Ceretta allo zucchero: come farla in casa

3) Scrub esfoliante

Uno scrub esfoliante per il viso o per il corpo può essere preparato in maniera rapidissima. È sufficiente avere a disposizione dello zucchero bianco o di canna e un olio vegetale. Anche il comune olio extravergine d'oliva sarà perfetto. Mescolate 100 grammi di zucchero con 100 grammi dell'olio vegetale prescelto e amalgamate fino ad ottenere la consistenza che desiderate per il vostro esfoliante naturale.

Leggi anche: 5 scrub per il corpo ed esfolianti vegan fai-da-te per una pelle da vacanza

4) Fiori freschi

Per mantenere freschi più a lungo i fiori recisi, potrete aggiungere all'acqua dei vostri vasi una miscela di zucchero e aceto bianco. In un litro d'acqua dovrete versare 3 cucchiaini di zucchero e 2 cucchiai di aceto bianco. Lo zucchero nutre i fiori mantenendoli freschi più a lungo, mentre l'aceto previene la formazione di batteri.

Leggi anche: Aceto: 30 usi alternativi

5) Conservare torte e biscotti

Se preparate delle torte o dei biscotti in casa, ecco un semplice trucco per mantenere la loro freschezza più a lungo. Dovrete conservarli in contenitori a chiusura ermetica in cui avrete aggiunto un paio di zollette di zucchero. I vostri dolci fatti in casa, in questo modo, manterranno la loro consistenza ideale più a lungo.

6) Malattie delle piante

Se le vostre piante in vaso presentano alcune macchie di colore chiaro sulle foglie, potrebbero essere state attaccate da una infezione fungina. Potete provare a porre rimedio al problema cospargendo un po' di zucchero attorno ad esse e mescolandolo al terriccio che si trova alla loro base. Questa soluzione viene consigliata soprattutto nel caso di attacchi da parte di parassiti chiamati nematodi.

7) Scottature e graffi

Lo zucchero può essere considerato un rimedio naturale in caso di piccole scottature o graffi. Ha infatti il potere di contrastare i batteri e di prevenire le infezioni. Deve essere sempre utilizzato in piccole quantità. Se vi scottate la lingua con una bevanda bollente, per trovare immediato sollievo, come dicevano le nostre nonne, succhiate mezza zolletta o un pizzico di zucchero da un cucchiaino.

8) Labbra screpolate

Se le vostre labbra sono screpolate e se su di esse si sono formate delle pellicine, provate ad agire applicando questo trattamento molto delicato. Mescolate un cucchiaino di zucchero con un cucchiaino di olio extravergine d'oliva o di olio di mandorle dolci e massaggiate il composto sulle labbra con delicatezza per renderle di nuovo lisce e morbide.

9) Maschera per il viso

Preparate una maschera per il viso adatta a nutrire e a levigare la pelle secca mescolando 1 cucchiaio di zucchero con 1 cucchiaio d'olio d'oliva. Per ottenere una maschera che non graffi il viso, è necessario ridurre lo zucchero in polvere con un macinacaffè prima di mescolarlo all'olio, oppure ricorrere direttamente allo zucchero a velo.

10) Macchie di grasso

Per rimuovere più facilmente le macchie di grasso dalle mani, ricorrete allo zucchero. Inumidite le mani e versate sui palmi un po' di zucchero, che strofinerete sulle macchie con l'aiuto delle dita. Potrete anche mescolare mezzo cucchiaino di zucchero al sapone liquido che utilizzerete per lavarle, in modo da rendere più efficace la sua azione contro le macchie.

LEGGI anche: Come lavare le mani: 10 rimedi naturali per una corretta pulizia

Marta Albè

Leggi anche:

- Dolcificanti naturali: 10 valide alternative allo zucchero bianco
- I dolcificanti esotici, alternative verdi allo zucchero
- Pulire green con il sale: 25 modi alternativi e fai-da-te per usarlo in casa

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram