A San Valentino regala un albero

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Avete mai pensato a quanti alberi ci sono nel mondo? Tanti, direte voi. Certo, ma sono pur sempre troppo pochi per un Pianeta che porta sulle spalle il peso di 7 miliardi di abitanti.

7 miliardi di abitanti che, purtroppo, ogni anno abbattono ben 15 miliardi di alberi. Ecco perché piantarne uno può aiutare a salvare il mondo. È in questo contesto che si inserisce l’iniziativa di Treedom, azienda di Firenze che dà la possibilità, sia alle persone che alle aziende, di piantare alberi all’interno dei vari progetti agroforestali in cui è coinvolta nel Sud del mondo.

Attraverso il sito www.treedom.net è possibile infatti scegliere un albero da far crescere a proprio nome o a nome di chi si preferisce. L’albero viene effettivamente piantato, accudito e tutelato da un contadino della zona e, più importante, è possibile seguirlo direttamente online.

Lo scopo è quello di assorbire le emissioni di CO2 e dare letteralmente un po’ di respiro al nostro Pianeta, che deve essere fisicamente aiutato a reggere il peso dei nostri consumi e delle nostre abitudini quotidiane.

Così, in occasione di San Valentino, è stata lanciata l’iniziativa #BeWildBeTree che invita ad abbandonare i classici regali da festa dell’amore (fiori, cioccolatini o ammennicoli vari, che ogni anno si rivelano, come dire, inutili…) per concentrarsi su qualcosa che rende davvero felice chi regala, chi riceve e anche il nostro Pianeta: un albero.

Sì, un albero che, in occasione della festa dedicata ai cuori, si veste di nuovi significati: la felicità, per esempio, quando parliamo del Mango; la pazienza, se ci riferiamo alla Grevillea; la dolcezza, se vogliamo regalare un albero di Cacao; l’audacia, quando a essere protagonista è il Banano.

Chi deciderà di regalare (e, perché no, magari anche regalarsi) un albero per celebrare San Valentino, parteciperà all’estrazione di una notte da passare nella casa sull’albero di Riccardo Barthel, un vero e proprio esempio di come un’architettura ecosostenibile e perfettamente adattata ai ritmi della natura sia possibile.

Riassumendo: scegliete un albero e personalizzatelo con un messaggio. Potrete seguirlo online con la vostra dolce metà. In questo modo si potrebbe anche vincere una notte in Toscana nell’esclusiva Casa sull’Albero.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook