Natale: come realizzare coccarde fai-da-te riciclando i sacchetti delle patatine

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Personalmente non amo confezionare i regali, finisce sempre che i miei pacchetti sotto l’albero risultano i più disastrati di tutti. Però una delle cose che mi piace fare sono le coccarde da apporre sopra. Allora quest’anno invece di acquistare i soliti nastri colorati e decorazioni natalizie varie, ho deciso di realizzarle da sola riutilizzando i rifiuti degli imballaggi alimentari.

Cosa occorre? Sacchetti vuoti di di patatine, di caramelle o biscotti l’importante che abbiamo all’interno il rivestimento in alluminio. Dunque procuratevi forbici, nastro adesivo trasparente o una spillatrice e sarete pronti a seguire le istruzioni per crearvi da soli queste luccicanti coccarde, riciclando vecchi sacchetti per alimenti vuoti.

Istruzioni

  • 1) Step Dopo esservi procurati il materiale di base, un sacchetto di patatine ad esempio, tagliatelo a strisce in senso orizzontale, ne devono risultare almeno 7 o comunque un numero disparo. Ora arrotolate tutte le strisce creando dei piccoli cerchi.
  • coccarda_1
  • 2) Step A questo punto prendete un cerchietto e unitelo al centro con il nastro adesivo o con un punto di spillatrice. Ripetete la stessa cosa anche per gli altri cerchietti, lasciandone fuori uno.
  • coccarda_2
  • 3) Step Unite insieme tutte le X, che avete ottenuto, incrociandole e alternandole: una a destra e una a sinistra, fino a terminarle tutte.
  • coccarda_3
  • 4) Step Adesso dovete formare una X unendo insieme (sempre con il nastro adesivo o con la spillatrice) due delle mini-coccarde che avete creato sopra. Fate la stessa cosa con gli altri pezzi.
  • coccarda_4
  • 5) Step E per finire unite l’ultimo pezzo della vostra coccarda, ovvero il cerchietto che avevate lasciato fuori all’inizio, posandolo sopra.
  • coccarde_fai-da-te

Ed ecco una graziosa coccarda fatta in casa riciclando i vecchi sacchetti di patatine o biscotti vuoti!

Gloria Mastrantonio

Leggi tutti i nostri articoli sull’Eco-Natale 2010

Leggi anche consigli green su come incartare i regali

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook