Giocattoli sospesi, come il caffè: Napoli regala di nuovo il Natale ai bambini in difficoltà

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Compra un giocattolo e lasciane un altro per un bambino che non può permetterselo. È questa la bella iniziativa di solidarietà del Comune di Napoli, che regala un sorriso a tutte le famiglie in difficoltà economica.

Si chiama “Il Giocattolo sospeso” e ha come obiettivo quello di far vivere la magia del Natale a tutti i bambini.

Un’idea che nasce dopo tante altre come il caffè, i libri, il gelato, il pane e la pizza in sospeso che hanno la stessa finalità solidale.

Promossa dall’Assessorato ai giovani del Comune napoletano permetterà a chiunque lo vorrà, di acquistare un regalo e lasciarlo in negozio per chi ne ha bisogno.

Secondo il codice etico, reso pubblico sul sito dell’amministrazione, all’atto della donazione sarà rilasciato uno scontrino di cortesia e il donatore scriverà il proprio nome sull’apposito registro tenuto in negozio. Per ritirare il giocattolo sospeso sarà necessario consegnare al negoziante una fotocopia del proprio documento d’identità in corso di validità.

LEGGI anche: TROPPI GIOCATTOLI? LA REGOLA DEI 4 REGALI DI NATALE PER I BAMBINI

giocattoli spospesi natale1

Elenco dei negozi di giocattoli aderenti

Sono stati tanti gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa chi volesse farlo può mandare una mail a [email protected] con il nome del negozio, indirizzo e contatti.

Questo l’elenco di coloro che hanno già aderito:

Junior Giocattoli, via Pisciscelli 25; Casa mia, via Cilea 115; Natullo toys , via Nazionale 52; Natullo toys, Corso Garibaldi 301; Natullo toys, via A. Ranieri 51; Leonettti, via Toledo 350; Leonetti, via Crispi 82; La Girandola giocattoli, via Toledo 400; La Girandola giocattoli, via E.Nicolardi 158-162; Gerardi e Fortura, viale Kennedy 119 Baby bendrew, via Kerbaker 100/102; Città del sole, via Kerbaker 46; L’Etoile, via Stella 140; Arcobaleno toys, Viale Colli Aminei 72; Arcobalocchi. Via Pasquale del Torto 45.

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook