San Valentino: 5 idee regalo fai-da-te

san_valentino_idee_regalo_2012

I regali realizzati a mano, soprattutto se pensati appositamente per una persona speciale, acquistano certamente un valore aggiunto, che va ben al di là di quella sorta di dovere imposto da festività ormai meramente commerciali come San Valentino. Il giorno degli innamorati può però trasformarsi in un’occasione per festeggiare con dei pensierini fai-da-te, che risulteranno certamente più graditi delle classiche scatole di cioccolatini, sempre identiche anno dopo anno, o di un mazzo di rose acquistato in tutta fretta. Ecco dunque alcune idee dedicate a tutti gli innamorati.

1. Rose in feltro

TwoRoses

Per realizzare un mazzo di rose che non sfioriranno mai avrete bisogno di feltro rosso (che potda cui ritagliare i petali, di alcuni bastoncini di legno, di carta da regalo verde (ancora meglio se di recupero), di forbici e colla. Qui potrete trovare tutte le istruzioni da seguire e delle immagini molto chiare che vi guideranno passo dopo passo nella realizzazione di un bouquet che potrà trasformarsi in un regalo davvero originale.

2. Segnaposto a forma di cuore

cuori_pastelli_cera

Potrete realizzare degli spiritosi segnaposto a forma di cuore, adatti per la tavola della cena di San Valentino o come regalini da scambiarsi per i più piccoli, riciclando i vecchi pastelli a cera. Sminuzzate i pastelli con l’aiuto di un coltello e riempite con frammenti di diverso colore delle formine per dolci a forma di cuore. Infornate finché la cera non si scioglierà. Quindi lasciate raffreddare, estraete i cuori dagli stampi ed applicateli su di una base di cartoncino, aggiungendo una frase speciale.

3. Bombe da bagno frizzanti

bombe_bagno

Per realizzarle mescolate con cura in una ciotola con l’aiuto di un cucchiaio due parti di bicarbonato con una parte di acido citrico ed una di amido di mais. Con un contenitore spray, spruzzate dell’acqua sulla miscela fino ad ottenere un composto lavorabile con le mani. Aggiungete alcune gocce del vostro olio essenziale preferito, mescolate e trasferite il tutto in stampini per crostatine o per il ghiaccio. Lasciate asciugare per una notte, estraete dagli stampi e confezionate a piacere. Qui potete trovare tutte le istruzioni passo passo.

4. Saponette a forma di cuore

saponette_cuori_etsy

Si tratta di un’idea che potrete mettere in pratica rilavorando i rimasugli delle vecchie saponette o dei panetti di sapone vegetale non profumato. Riducete il vostro sapone in scagliette con l’aiuto di una grattugia e fondetele a bagnomaria in un pentolino riposto all’interno di una pentola con acqua bollente. Se volete, aggiungete alcune gocce del vostro olio essenziale preferito e mescolate con una bacchetta in legno. Versate dunque il sapone liquido all’interno di stampi per dolci a forma di cuore e lasciate riposare per alcune ore. Quando le vostre saponette si saranno solidificate, potrete estrarle dagli stampi e confezionarle.

5. Cioccolatini fatti in casa

cioccolatini_cioccolato

Vi basterà acquistare del cioccolato fondente e della frutta secca, come nocciole o pistacchi, per realizzare dei cioccolatini ancora più buoni di quelli che si trovano comunemente in commercio in occasioni simili. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria ed aggiungete della frutta secca che avrete tritato pressandola con un matterello dopo averla avvolta in un canovaccio di cotone. Versate il tutto all’interno di stampini per il ghiaccio – se ne trovano di varie forme – e lasciate raffreddare dapprima per mezzora a temperatura ambiente ed in seguito in frigorifero per almeno un’ora. Dopodiché, potrete estrarre dagli stampi e confezionare i vostri cioccolatini, ad esempio avvolgendoli con della carta stagnola. Saranno un regalo graditissimo.

Marta Albè

LEGGI anche:

Come realizzare candele da massaggio (vegan)