adotta_un_delfinoEh si amici, il tempo stringe! Mancano pochi giorni a San Valentino e quanti di voi sono ancora alla ricerca di un regalo simpatico ed ecologico da fare alla propria amata? Se i consigli per i regali etici da fare a LEI non vi hanno convinto del tutto e se cercate un'idea ancora più originale, che ne dite di regalarle un delfino?

È questa l'idea green del CTS Ambiente , Centro Turistico Studentesco e Giovanile, che promuove per la festa degli innamorati questa campagna di adozione, con lo scopo di finanziare l'attività di studio dei Centri Ricerca Delfini di Caprera e Lampedusa. Adottare un delfino per contribuire a proteggerlo.

Attraverso il sito www.adottaundelfino.it sarà possibile avere tutte le informazioni per effettuare l'adozione e si potranno vedere le schede degli animali da regalare. Tra questi ricordiamo: Pinna Bianca, Zorro, Alfa, Alaimo, Mistral, Pioggia ed in particolare la mascotte dell'operazione il delfino Rubacuori.

Rubacuori è stato avvistato la scorsa estate dai biologi del Centro Ricerche di Caprera mentre si esibiva in mirabolanti acrobazie nelle acque dell'arcipelago, tra l'Isola di Santa Maria e l'Isola di Barrettini. Come tutti i delfini, Rubacuori ama le giravolte ed i tuffi spettacolari con cui ha impressionato i ricercatori mostrando la sua indole giocosa ed esuberante.

I "neo-papà" e le "neo-mamme" riceveranno un pratico kit contenente il certificato d'adozione con tutte le informazioni riguardanti il delfino prescelto e dei simpatici gadgets.

Come ci spiega Simona Clò, responsabile del Settore Conservazione Natura del CTS Ambiente, si tratta di un adozione simbolica che ha lo scopo di finanziare i centri di Ricerca di Caprera e Lampedusa. Questi sono attivi da circa 10 anni con un progetto interamente dedicato al delfino costiero, o Tursiope (Tursiops truncatus).

I biologi del CTS Ambiente sono impegnati 365 giorni l'anno in diverse operazioni: dal monitoraggio degli animali, al loro censimento visivo fino alla loro foto-identificazione. Una tecnica questa, che ha permesso la creazione di un ricco album fotografico, con oltre 160 individui riconoscibili dal loro marker naturale: la pinna dorsale.

Il Mediterraneo è un'area molto amata dai delfini in cui non mancano frequenti avvistamenti di femmine con i lori piccoli. Ma la specie è fortemente minacciata da diversi fattori quali la pesca, il traffico nautico e non ultimo dall'inquinamento. Per tutelarli c'è bisogno di adeguate misure di conservazione.

"Grazie ai fondi raccolti in questi anni tramite le adozioni" - continua Simona Clò - i centri di ricerca hanno potuto acquistare idrofoni per ascoltare i versi dei delfini e macchine fotografiche sempre più sofisticate che hanno permesso la foto-identificazione degli animali. Sono stati, inoltre, realizzate moltissime attività di divulgazione e sensibilizzazione in collaborazione con i pescatori quali, ad esempio, corsi di formazione e attività di whale watching". Il CTS promuove anche un'altra iniziativa, che vede protagonista la dolcissima tartaruga e la possibilità di adottarne una.

Ma se l'idea di adottare un animale vi stuzzica, ma preferite qualcosa di più "concreto", potete sempre optare per una mucca o una pecora. In particolare se decidete di aiutare a mantenere viva la tradizione della pecora sopravissana abruzzese, riceverete oltre all'attestato, anche prodotti biologici come formaggi, lana e marmellate ricavate dall'allevamento della vostra "figlioccia".

Ma quest'anno anche grazie al WWF e all'iniziativa I WWF YOU (http://www.wwf.it/adozioni/adozione_iwwfyou.htm) è possibile "prendersi cura" di tante altre specie protette.

A San Valentino abbiamo una ragione in più per prenderci cura dei nostri amici animali: fare un regalo simpatico ed originale alla nostra dolce metà... ed assicurarci così una festa degli innamorati dai toni decisamente più green.

Lorenzo De Ritis

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
21 giugno 300 x 90
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram