giocattoli legno

Quando si parla di giocattoli, soprattutto se devono essere usati da bambini da 0 a 3 anni, l’attenzione e la prudenza sono d’obbligo. Molte volte si sta particolarmente attenti al risparmio dimenticando che ben più importante è la sicurezza di ciò che si da in mano ai propri figli. Ancora troppo spesso, infatti, si scoprono lotti di giocattoli contraffatti, realizzati con sostanze tossiche e pericolosi per la salute dei più piccoli.

Anche i giocattoli a norma, però, possono essere pericolosi, magari semplicemente perché ciò che si regala non è adatto all’età del bimbo. Sono in pochi a sapere ad esempio che, tra le cose maggiormente pericolose per i più piccoli, ci sono le pile a bottone che, una volta ingerite, a causa dei materiali con cui sono realizzate, possono arrivare addirituttura a perforare l’esofago. Ma particolare attenzione va prestata anche a peluche, ruote delle macchinine e tutti quei giocattoli che hanno pezzi smontabili.

Come ogni anno in occasione del Natale, quando aumenta l’acquisto di giochi e giocattoli, tornano anche le raccomandazioni di associazioni di consumatori, pediatri, ecc. Quest’anno i consigli sono arrivati da Antonio Urbino, Presidente della Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica (SIMEUP) che consiglia a tutti i genitori la massima attenzione e cura nella scelta dei giocattoli ricordando che tutti i prodotti per bambini devono riportare sempre il marchio CE e l’età minima di gioco.

«Massima attenzione nella scelta da parte dei genitori che devono essere consapevoli e responsabili perché spesso i giocattoli nascondono insidie per la salute dei bambini, come anche diversi casi di sequestro testimoniano. I giocattoli più pericolosi sono quelli sferici e quelli smontabili in piccoli pezzi che possono essere inalati dal bambino e provocarne il soffocamento. Se circa il 60% dei casi si soffocamento sono dovuti a cibo, il 40% va ascritto ad altre cause tra le quali vanno ricordate l’ingestione di gomme da masticare, di monete e di parti dei giocattoli» ha dichiarato Urbino.

Per scegliere in maniera più responsabile vi ricordiamo il decalogo del ministero della Salute in merito all’acquisto dei giocattoli:

1. Attenti al marchio CE sul giocattolo, deve essere sempre presente!

2. Giocattoli elettrici: per la maggiore sicurezza del bambino scegliere quelli a batteria e in ogni caso è buona norma sorvegliare il bambino durante il gioco.

3. Rispettare la fascia di età indicata sulla confezione, dato che un giocattolo sicuro per una fascia d’età può essere molto pericoloso per quelle inferiori.

4. Attenzione ai materiali utilizzati, controllare nel caso di peluche che i peli non si stacchino, così come anche occhi, naso, ecc.

5. Evitare i giocattoli contraffatti

6. Evitare i giocattoli con bordi o punte taglienti

7. Per i giocattoli meccanici, verificare che gli ingranaggi siano ben protetti e non accessibili al bambino

8. Le armi-giocattolo, destinate ai bambini di età più elevata, devono utilizzare solo proiettili forniti dalla ditta produttrice

9. Tende e casette in tela devono essere muniti di un’uscita facilmente apribile dall’interno

10. Verificare che la confezione sia completata da istruzioni in lingua italiana

Insomma meglio qualche gioco in meno sotto l’albero ma che siano tutti al 100% sicuri!

Francesca Biagioli

Leggi anche:

- Giocattoli cinesi: uno su tre contiene piombo

- Regali di Natale e giocattoli ecologici per i bambini

- Regali di Natale: giocattoli in legno riciclato

porta calcio decathlon 2018

Decathlon

Una porta da calcio per giocare in giardino tutto l'anno

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

banner guida pulizie

La guida alle pulizie eco

Tante informazioni, zero euro! Scaricala subito

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
seguici su instagram
guida pulizie
corsi greenme
whatsapp gratis