RepAir, la t-shirt italiana che purifica l’aria e assorbe lo smog di 2 auto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si chiama RepAir e il nome dovrebbe già darci un indizio. È la nuova t-shirt in grado di purificare l’aria attorno a noi. A realizzarla è stata la startup italiana Kloters in collaborazione con una nostra vecchia conoscenza, Anemotech.

Che la moda Made in Italy sia amata e imitata in tutto il mondo è una certezza. E adesso si guarda anche alla sostenibilità. RepAir è una maglia genderless in cotone, prodotta interamente in Italia, che secondo i suoi ideatori pulisce l’aria grazie a un inserto di ‘the Breath®’. Questo materiale è stato brevettato dalla società Anemotech srl e neutralizza le sostanze inquinanti, batteri e cattivi odori.

The Breath sfrutta il naturale movimento dell’aria per purificarla. Questo speciale tessuto ha il merito non solo di assorbire ma anche di disgregare le molecole inquinanti. Una tecnologia a basso impatto ambientale pensata per gli ambienti interni ed esterni, applicabile a quadri, cartelloni pubblicitari e adesso anche agli abiti.

Per approfondire: The Breath, il tessuto ecologico che assorbe l’inquinamento dall’aria

immagine

Ogni t-shirt RepAir è in grado di neutralizzare le sostanze inquinanti (Nox e COV) prodotte da due automobili. La maglia infatti incorpora l’inserto di the Breath® all’interno di una tasca.

Per metterla al lavoro basta solo indossarla. Non è alimentata da fonti esterne ma le occorre solo l’aria. Il sistema the Breath® è formato da due strati esterni stampabili, in tessuto idrorepellente con proprietà battericide, antimuffa e anti-odore e uno intermedio in fibra adsorbente carbonica additivata da nano molecole, che assorbe e disgregare le micro particelle inquinanti presenti nell’atmosfera.

repair infografica

Spiega Silvio Perucca, mente creativa di Kloters, product and sales manager del marchio:

“La prova più complessa del progetto è stata riuscire a realizzare un prodotto valido esteticamente, in grado di competere nel complesso mondo fashion, e che riuscisse ad integrare una tecnologia innovativa in modo più che perfetto, senza incidere sull’eleganza, sulla vestibilità e sul comfort del capo.”

repair nera fronte

La t-shirt viene proposta in bianco e in nero ed in vendita da giugno 2018 sia nei negozi che sul sito www.kloters.com. È partita la campagna di crowdfunding su Kickstarter dove sarà possibile acquistare il prodotto in anteprima a un prezzo di lancio. I costi partono da 29 euro.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook