Muskin, la pelle 100% vegetale fatta con i funghi (FOTO)

pelle vegetale funghi

Sapevate che la pelle vegetale adatta per realizzare scarpe e borse 100% cruelty-free si può ottenere dai funghi? Si tratta di un prodotto realizzato in Italia e si chiama Muskin.

Muskin è una pelle estratta dal cappello del fungo che può essere lavorata in modo del tutto simile a quella animale tranne per la concia, che è completamente vegetale, in modo da ottenere dei prodotti di pelletteria adatti ai vegani.

Questo tipo di pelle vegetale viene definito come un materiale unico nel suo genere. Lo produce un’azienda di Montelupo Fiorentino, la Grado Zero Experience.

La pelle vegetale rappresenta un’alternativa interessante alla pelle di origine animale per chi per scelta preferisce acquistare prodotti cruelty-free per quanto riguarda le scarpe, gli accessori e l’abbigliamento.

Muskin è una pelle vegetale del tutto atossica e dunque può essere utilizzata senza problemi per realizzare manufatti che sono a diretto contatto con l’epidermide. Inoltre, come spiega l’azienda, questo tipo di pelle è in grado di assorbire l’umidità per poi rilasciarla e così non favorisce la proliferazione dei batteri.

Leggi anche: CUOIO E PELLE VEGETALE COLTIVATA NEI LABORATORI IL FUTURO DELL’ECO-FASHION?

pelle vegetale funghi 2
pelle vegetale funghi 3
pelle vegetale funghi 4

Al momento viene prodotta e venduta in quadrati e in piccole quantità che sono comunque adatte per le produzioni in serie limitata. Nell’aspetto Muskin è simile alla pelle scamosciata ma è molto più morbida.

pelle vegetale funghi 6
pelle vegetale funghi 5

Leggi anche: GLI ABITI BIODEGRADABILI OTTENUTI DALLA COLTIVAZIONE DEI FUNGHI (FOTO)

La pelle vegetale ottenuta dai funghi è già stata utilizzata per produrre una varietà di articoli con particolare riferimento a borse, scarpe, cappelli e cinturini degli orologi.

Compila qui il modulo per chiedere maggiori informazioni su Muskin.

Marta Albè

Fonte foto: Grado Zero

Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

Schar

12 ricette senza glutine dall’antipasto al dolce

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

tuvali
seguici su Facebook