Matrimonio da spazzatura: a Pisa l’abito nuziale realizzato con oltre 100 rifiuti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

 

Mentre dall’America giungono notizie sul riciclo creativo dei vecchi abiti, da San Miniato, in Provincia di Pisa, e più precisamente dalla frazione di Stibbio, arriva un interessante esempio di matrimonio sostenibile in cui l’abito della sposa è stato confezionato utilizzando, addirittura, cento tipi diversi di rifiuti; migliaia di pezzi provati, modellati, ricamati a mano ed assemblati in circa due mesi di lavoro e di prove indosso alla futura sposa che, al posto del tradizionale abito bianco, ha accolto in una veste assolutamente “green” i propri ospiti.

La graziosa sposa si chiama Elena Bertini ed è convolata a giuste e sotenibili nozze con Antonio Lapolla, non a caso rappresentante legale della Rew Trasporti, una delle società del Gruppo Ecolevante che, partendo da Santa Croce sull’Arno , cittadina famosa per il distretto conciario che ospita, opera a livello nazionale nello smaltimento e nel recupero di rifiuti industriali ed ha fatto della cultura del riciclo il perno della filosofia aziendale.

In tale ottica, ad esempio, l’azienda ha instaurato progetti e collaborazioni, come con la mostra d’arte e design “Scart” , in cui i rifiuti sono stati trasformati in oggetti di bellezza che hanno arredato, ad esempio, anche lo studio della popolare trasmissione tv “Alle falde del Kilimangiaro” condotta da Licia Colò.

abito-spazzatura

I novelli coniugi, dunque, hanno sposato anche l’ambiente e la cultura della sostenibilità, una scelta che hanno voluto sottolineare proprio nel giorno più bello della loro vita commissionando, per l’occasione, l’innovativo abito ad Angela Nocentini, artista e docente dell’ Accademia delle Belle Arti di Firenze, coadiuvata dal modellista Francesco Campidori.

abito-spazzatura4

Insieme hanno assemblato, cucito e fatto diventare preziosi, lampadine fulminate, fili elettrici, ritagli di pelle e carta, tessuto non tessuto, plastiche, viti, bulloni, vecchi cd, pezzetti di metallo, perfino fiori secchi ed un vecchio santino.

abito-spazzatura5

Andrea Marchetti
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook