©Juan Pablo Reyes Carrera

Jean Paul Gaultier ‘ridisegna’ Frida Khalo per il Giorno dei Morti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per celebrare il Dia de los muertos, Jean Paul Gaultier in collaborazione con La casa Azul – Museo Frida Kahlo ha creato “La mesa restaurada: Memoria y Reencuentro, ovvero “La tavola restaurata: memoria e ricongiungimento“, ispirata all’opera di Frida, “La tavola ferita“, del 1940.

Un’offerta che, mescolando arte e tradizioni messicane, celebra in maniera originale il famoso giorno dei morti e ovviamente anche Frida.

Nell’opera è possibile ammirare un lungo tavolo con la famosa pittrice come ospite principale. Frida invita al banchetto 12 celebri artisti e poeti, morti durante varie pandemie: Sor Juana, Molière, Chopin, Nureyev, Apollinaire, Manuel Felguérez, Cézanne, Haring, O’Keeffe, Tiziano, Schiele, Münch, Klimt.

La mostra è visitabile dal martedì alla domenica presso Casa Azul a Città del Messico e rimarrà aperta fino a gennaio 2021.

FONTE: Museo Frida Kahlo/Facebook

Ti potrebbe interessare anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook