Eco-fashion: The Dryad la nuova collezione di Mariangela Grillo in cui prende vita l’anima dei boschi

eco-fashion_main

È ancora dall’eco-fashionMade in Italy che arriva un altro importare messaggio positivo in termini di tutela ambientale con la nuova collezione The Dryad lanciata da Mariangela Grillo, figlia dell’Accademia di Costume e Moda di Roma e oggi stilista emergente di Alta Moda.

Indossati da Emilia Soneriu gli abiti ideati dalla giovane stilista sono realizzati completamente con materiali ecostostenibili dai colori che ricordano il sottobosco: dai beige ai marroni, verdi sino ai rosa degradé dei fiori, proprio a voler sottolineare l’importanza dell’anno internazionale delle foreste e dei boschi. La nuova collezione, creata nel totale rispetto dell’ambiente è unica nel suo stile in cui è proprio la natura l’elemento predominante e che sembra rivivere in ogni abito creando così armonia tra corpo e ambiente.

Non solo abiti realizzati utilizzando tessuti come sete grezze e cotoni grezzi ma addirittura le basi degli abiti sono di midollino, fibra vegetale che si ricava dalla parte più interna della pianta del rattan, una specie di palma rampicante diffusa nelle zone tropicali e sud-tropicali, un legno molto leggero e che nella sua fragilità trova una simbiosi perfetta con la natura.

eco-fashion-2

Dunque è l’anima del bosco a prendere vita in questi vestiti arricchiti con bracciali e collane creati con intrecci di bacche, mandorle e noci e con parruccherealizzate con la stoppa, cascami di fibre ricavate dal cotone, e canapa.

eco-fashion3

Ed infatti proprio come ci spiega la stilista Mariangela Grillo La natura, con i suoi colori e le sue forme armoniche è sempre stata per me fonte di ispirazione in un mondo in cui l’attenzione all’ambiente e la sensibilizzazione costante verso pratiche ecosostenibili è sempre crescente, credo che anche la moda possa dare un segnale forte in questa direzione”.

eco-fashion4 eco-fashion5

“Per questo, condividendo pienamente la scelta dell’Onu di proclamare il 2011 l’anno internazionale delle foreste e dei boschi, senza rinunciare alla qualità, ho voluto creare abiti che siano totalmente in armonia con la natura. Non dimentichiamo infine che i tessuti naturali sono da sempre i migliori per traspirabilità e adattabilità.”

Gloria Mastrantonio

San Benedetto

Come ridurre le emissioni dell’acqua minerale: il caso San Benedetto

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook