Cork & Paper: le borse in sughero e cellulosa ecochic e vegan

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

borse sughero cover

L’alta moda si avvicina sempre di più alla sostenibilità. Materie prime naturali e di qualità, durata del prodotto e realizzazione in Italia sono le basi principali di numerosi progetti nazionali. In questo ambito rientrano le borse della collezione Trasformazione est-etica, nate da un idea della stilista italiana Silvia Massacesi in collaborazione con Davide Mariani.

Insieme hanno fondato il brand Silvia Massacesi per dare vita ad accessori ecochic di alta qualità, come le borse in sughero e fibra di cellulosa che vi presentiamo. Sono realizzate in Italia da maestri artigiani, un aspetto che ne garantisce l’alta qualità. Inoltre non contengono materie prime di origine animale, dunque sono adatte a chi è vegan.

Il nome scelto per la collezione di borse ecochic vuole spiegare come da una trasformazione estetica si possa arrivare ad una trasformazione etica. Silvia Massacesi ha cercato di dimostrare come sia possibile produrre accessori nel rispetto dell’ambiente anche nel settore dell’alta moda.

I materiali utilizzati – fibra di cellulosa e sughero – provengono soltanto da aziende italiane e sono nello stesso tempo innovativi. In questo modo la stilista ha potuto creare un prodotto Made in Italy al 100% e unico nel suo genere. Le borse sono resistenti, flessibili e impermeabili grazie a un lungo lavoro di ricerca sui materiali e alla collaborazione con aziende specializzate.

borse sughero 1

borse sughero 2

borse sughero 3

Ogni borsa è resa ancora più originale e preziosa dalla presenza di decori moderni e geometrici sul fronte e sul retro. Sono messi in evidenza grazie al contrasto di colore e alla tridimensionalità. Ogni decoro è personalizzabile su richiesta.

borse sughero 4

borse sughero 5

borse sughero 6

Il progetto per la realizzazione delle borse guarda al futuro senza dimenticare il passato, punta sulla “moda ragionata”, cioè sulla consapevolezza in ogni fase di produzione, e mira ad informare in modo chiaro e trasparente sul prodotto e sulla filiera che ne permette la realizzazione. L’attenzione alla qualità e all’ambiente hanno permesso al progetto di ricevee numerosi premi e riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.

Marta Albè

Fonte e foto: silviamassacesi.it

Leggi anche:

TappoBag: le borse fashion dal riciclo creativo dei tappi di bottiglia
Carmina Campus di Fendi: anche l’alta moda ricicla l’alluminio
8 modi per riciclare creativamente i tappi di sughero

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook