Yogy-Mat-C

Una linea di abiti e accessori ricavata interamente da vecchi ombrelli. Nata nel 1994 dalla creatività della famosa artista dell’upcycling Catherine Edouard Charlot, di Port-au-Prince, Haiti, fondatrice della Cfrat Lion Art, dopo il suo trasferimento a New York, la esuberante linea di abbigliamento e accessori, Himane Sustainable Designs, è realizzata interamente riciclando vecchi ombrelli gettati trovati per strada e destinati alle discariche.

Borse, borsoni, giacche e graziosi abitini da cocktail neri, hanno tutti la stessa caratteristica, ovvero il lavoro manuale, creativo, innovativo e allo stesso tempo elegante di Catherine, in aggiunta alla materia prima: ombrelli gettati via.

Con l’obiettivo di creare consapevolezza nell’apprezzare ciò che è realizzato con materiali di scarto, di dare nuova vita e valore ad un vecchio oggetto dimenticato, estendendone così la sua storia, il lavoro dell’artista non si limita ad utilizzare vecchi ombrelli ma accosta anche altri materiali provenienti da zone locali, quali ad esempio denim e tessuti in materiali naturali certificati.

borsa_vecchi_ombrelli

Ma da dove provengono le centinaia di ombrelli utilizzati dalla stilista? Niente di più facile “dalla strada” e più in particolare da quelle di New York, dopo un’uggiosa e lunga giornata di pioggia!

borse_vecchi_ombrelli

Così dopo aver raccolto ombrelli, inizia il faticoso processo di smontaggio, lavaggio, taglio e progettazione, per dar vita, non solo a borse all’ultimo grido, come quella da viaggio che sembra aver stampato una fantasia plaid rossa, e disponibile anche in altri colori, ma anche a simpatiche pochette create con materiali innovativi, come la divertente e funzionale borsetta Clutch Yogy (nella foto di copertina), realizzata da un vecchio tappetino da yoga (lavato ovviamente!). Comoda e alla moda, la Clutch Yogy è fatta appositamente per potervi inserire tutti gli elementi essenziali, portafogli, occhiali da sole e rossetto, senza far nulla mancare alla vostra serata.

Oppure che dire dell’abito nero da cocktail decisamente chic e in realtà composto da vari scarti di ombrelli della grande mela?

abito_ombrello

Proprio come afferma la stilista “ogni donna ha sempre bisogno di un abitino nero nel suo armadio. Le mie clienti amano il modello perché è così di classe, ed è davvero un pezzo unico”. Infatti anche se la linea è pressoché la stessa ciò che cambia è la provenienza del materiale.

Mentre se siete alla ricerca dell’abito da sposa dei vostri sogni, quale miglior investimento se non uno realizzato con ben 18 ombrelli bianchi?

Umbrella-Wedding-Dress

E per chi volesse dare uno sguardo più da vicino ai modelli e soprattutto ai prezzi, è possibile anche acquistare on-line sul sito himane.bigcartel.com/. Una percentuale su ogni acquisto sarà devoluta per la costruzione di una scuola sostenibile nel paese d’origine di Charlot ad Haiti. L’artista ha attualmente un appezzamento di terreno su cui costruire la sua scuola, ma non ha ancora raccolto abbastanza fondi per iniziare la costruzione.

Gloria Mastrantonio

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram