Vegan_Earthwise

Chi lo avrebbe mai detto? Da un paio di scarpe può dipendere la vita di un bambino. In effetti non è poi così strano, con le scarpe possiamo correre, andare a scuola, spostarci con i nostri piedi, senza che questi rischino di farsi male, appunto con una copertura che garantisca loro una protezione dai pericoli esterni e dai malanni del tempo.

Purtroppo, in diverse aree del mondo, la scarpa è ancora una sorta di status symbol, come in Etiopia ad esempio, dove non solo le calzature difendono i bambini da rischi di infezioni o parassiti che possono essere contratti nel contatto diretto col suolo (anchilostomatide, tetano, ecc.), ma ne permettono l’inserimento nella vita sociale e la stessa frequenza a scuola.

In Argentina, patria delle “alpargata” (le espadrillas, scarpe con la suola in canapa, iuta o paglia, n.d.r), l’americano Blake Mycoskie – durate un suo viaggio – ha avuto la brillante idea di creare un brand che permettesse di conciliare l’aspetto prettamente commerciale con quello umano: “one for one”, per ogni paio di scarpe acquistate, uno ai “children in need”.

TOMS_One_Millionth_Pair_Shoe_Drop

Così è nato TOMS, un marchio equo e solidale che, prendendo spunto dalla calzatura in tela vista in Argentina, produce scarpe dal cui acquisto può dipendere il futuro di un bambino. Ce ne sono per tutti i gusti (e per tutte le stagioni), dai Wrap Boots (gli stivali in fascia avvolgente), alla linea Vegan, nonostante la politica di TOMS sia già “earth and animal-friendly”.

TOMS__Feed_The_Children

Brian Mycoskie ed i suoi lavorano a stretto contatto con le organizzazioni umanitarie che abbiano una lunga permanenza nei luoghi in cui operano, proprio per garantire – attraverso queste – che i bambini possano avere il loro paio di TOMS. Insomma, la moda come mezzo universale per aiutare questi bambini nel loro cammino verso un futuro meno incerto.

Sebastiano Piras


forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram