zara_main

La catena di abbigliamento Zara cresce all'insegna della sostenibilità! Da qualche giorno infatti è stato inaugurato un nuovo punto vendita in Via del Corso 189, a Roma, che – come quelli di Atene e Barcellona - è stato strutturato in modo eco-compatibile.

La nuova boutique della catena spagnola, che da qualche anno spopola alla grande offrendo capi alla moda low-cost, è a impatto zero, perché concepito e realizzato secondo i principi dell’efficienza energetica, prestando una grande attenzione all’impatto ambientale dei materiali dell’arredamento e anche ai capi d’abbigliamento. Ma non è tutto, perché la struttura del punto vendita è alimentata da sistemi che favoriscono il risparmio energetico e idrico, garantendo la pulizia dell’aria e livelli consoni di azoto e ossigeno. Tutto questo grazie a eco-macchine, che riescono a garantire un micro ambiente ideale per la salute.

Inaugurato il 9 dicembre a Palazzo Bocconi, dove prima si trovava uno dei più grandi punti vendita della storica catena di magazzini La Rinascente, il negozio è stato promosso dal Leed (Leadership in Energy and Environmental Design), per la sua eco sostenibilità, che garantisce un risparmio del 30 % sui consumi medi tradizionali e la riduzione di oltre 200 tonnellate di CO2 ogni anno.

Zara

A curare la ristrutturazione del negozio è stato un architetto italiano, Duccio Grassi, che insieme a Jesus Echavarria, direttore della comunicazione del gruppo Zara, hanno inaugurato il nuovo punto vendita all’insegna dell’eco-compatibilità.

Verdiana Amorosi

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram