riciclo_reggiseni

Vi ricordate i nostri cinque consigli per riciclare i reggiseni ormai vecchiotti? Bene, per tutte le appassionate del più prezioso degli indumenti intimi, sensibili al tema del riciclo e alle problematiche ambientali, c’è una novità lanciata da Intimissimi, che di certo non passerà inosservata.

La famosa azienda produttrice di intimo – molto popolare sia in Italia che all’estero - ha lanciato una campagna, in programma dal 18 ottobre fino al 30 novembre, che incentiva a portare in negozio i reggiseni usati, inserirli negli appositi contenitori, sistemati fuori dai punti vendita della catena in franchising, e acquistarne uno nuovo, con lo sconto di 3 € sul prodotto. In sostanza, ogni reggiseno rottamato vale tre euro per acquistarne uno appena uscito dalla fabbrica.

Il progetto “SUPERVALUTIAMO E RICICLIAMO I TUOI REGGISENI” permetterà dunque di indossare indumenti nuovi e all’ultimo grido, senza per questo rinunciare ai valori ambientali evitando gli sprechi e contribuendo a smaltire e dare nuova vita agli indumenti intimi.
I vecchi reggiseni tolti alla discarica verranno utilizzati per realizzare nuovi pannelli isolanti e fono assorbenti destinati ad insonorizzare gli ambienti. L'azienda che si farà carico della raccolta con Intimissimi dei vecchi reggiseni sarà la Ovat Campagnari S.R.L., specializzata nella raccolta e nel recupero di materiali.
Per diffondere l'iniziativa e i valori ambientali che la animano (e sicuramente anche quelli commerciali) il progetto verrà comunicato attraverso una campagna tv e stampa oltre che nel web attraverso il coinvolgimento dei social network.

Leggi i 5 modi per riciclare i reggiseni


 

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 corsi online su Alimentazione, Benessere, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e la possibilità di vederli e rivederli quante volte vuoi!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog