scarpa_byer
Si chiama Ecotrekker il nuovo prototipo di scarpa ecologica sviluppato da Bayer MaterialScience nel Global Footwear Competence Center di Shanghai, con il sostegno della società di design Simple Factory Group. Realizzata con materiali polimerici innovativi, dalle grandi prestazioni e con una ridotta impronta di carbonio, le eco-scarpe – già soprannominate “scarpe verdi” – sono state realizzate con materiali riciclati e più sostenibili per l’ambiente.

L’innovativa scarpa è composta infatti - per quasi il 90% - da materiali ecologici; tra questi troviamo sostanze poliuretaniche (che sono anche degli ottimi isolanti), fibre rinnovabili e adesivi privi di solventi. Ma vediamo nel dettaglio come è fatta questa scarpa.
Per la suola esterna e l'intersuola gli esperti hanno usato un sistema microcellulare a base di elastomero termoplastico, realizzato per il 70% da materie prime rinnovabili. La punta è fatta invece con una lega di policarbonato e PLA ( PC+PLA) Makroblend, leggero e flessibile, ottenuto anche questo - per il 40% - da risorse rinnovabili e totalmente riciclabili.



La struttura posteriore, le asole e il logo della suola sono stampati con il materiale TPU Desmopan, che ha una quota significativa di materie prime rinnovabili; all’interno è stata messa invece una pellicola a base di poliuretano termoplastico, il Dureflex , un materiale senza plastificanti e permeabile al vapore; il logo infine è fatto con un film in policarbonato Makrofol ID, che permette l'inserimento di ologrammi di sicurezza.

green_shoes_bayer


La nuova scarpa ecologica Ecotrekker - fatta in casa Bayer - sarà esposta nello stand dell’azienda al K'2010, che si terrà a Düsseldorf dal 27 ottobre al 3 novembre.

Verdiana Amorosi

Per maggiori info clicca qui


 

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram