SilverTech 2.0

Cambiare ogni giorno la biancheria intima in un futuro non troppo lontano potrebbe essere un ricordo. Il marchio di moda danese Organic Basics è a caccia di fondi per produrre mutande, maglie e calzini da indossare per settimane.

Avete letto bene, settimane. Nessun cattivo odore e igiene garantita, dicono gli ideatori di SilverTech 2.0, la linea di intimo del futuro che si ispira ai tessuti tecnologici utilizzati dalla Nasa per purificare l'acqua nella Stazione Spaziale Internazionale.

Questa speciale biancheria intima contiene argento, in grado di uccidere in modo naturale il 99,9% dei batteri, dei funghi e di altri microbi. 

"Tutti i nostri capi di intimo sono trattati con Polygiene®, un trattamento di cloruro di argento riciclato a bassa concentrazione e sostenibile. Ciò li rende antimicrobici, senza danneggiare l'ambiente".

Mutande, calzini e magliette di Organic Basics subiscono un trattamento con Polygiene®, a base di cloruro di argento riciclato a bassa concentrazione e sostenibile.

“La nostra biancheria intima con Polygiene® si libera naturalmente dai batteri e dai funghi che causano cattivi odori, rendendoli freschi per settimane. Ciò significa che puoi indossarli di più e lavarli di meno. Inoltre, questo effetto non svanisce e durerà per l'intero ciclo di vita della biancheria intima”.

Una proposta che punta a scardinare il ciclo "compra, indossa, lava, getta, ripeti" dell'industria della moda.

organic basics2

Merito anche del nylon di cui sono fatti gli indumenti, prodotto in Italia utilizzando il 100% di materie prime riciclate provenienti da fibre di scarto postindustriali e scarti di tessitura. Si tratta di un tessuto leggero, morbido, estremamente traspirante e del tutto privo di processi chimici, la cui produzione permette un risparmio di emissioni di CO2 e consumo d'acqua fino al 90%.

“Abbiamo deciso di realizzare i nostri boxer e le nostre t-shirt in nylon riciclato, per un comfort superiore, per l'assorbimento dell'umidità e la regolazione del calore. Il nylon fabbricato in Italia è il migliore del settore” spiega il team, assicurando che si tratta di un materiale più resistente dei comuni tessuti.

Il trattamento a base di Polygiene® e il nylon riciclato lavorano insieme per la regolazione del calore in qualsiasi zona. Inoltre, le aree più critiche, dove si suda di più, favoriscono il passaggio dell'aria.

Il progetto presentato su KickStarter non solo ha raggiunto il budget per la produzione dell'intimo ma in pochi giorni lo ha addirittura raddoppiato, arrivando a 50mila dollari, contro i 25mila necessari. Evidentemente in tanti ci credono.

Non si tratta della prima idea di questo tipo da parte della società danese. Due anni fa, Organic Basics aveva lanciato un altro crowdfunding per la prima linea di biancheria intima SilverTech, sostenibile e inodore. Adesso la versione 2.0 è ulteriormente migliorata e garantisce maggiore comfort, termoregolazione, durata e traspirabilità.

Voi le provereste? È possibile acquistarle direttamente da Kickstarter e i prezzi partono da 29 dollari (circa 25 euro) per una confezione da due boxer. Le consegne partiranno ad agosto 2018.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram