giacca anti germi

Una giacca per tenere lontano germi e batteri con cui si viene a contatto nei luoghi affollati e chiusi. A partire dai mezzi pubblici che pur rappresentando una scelta ecologia rispetto all'auto, non sono proprio il massimo dell'igiene (quelli italiani in primis).

È questa l'idea di un gruppo di designer (pendolari) della Gravitytank di San Francisco, stanchi di ammalarsi puntualmente, hanno progettato un abbigliamento molto particolare. Una giacca per proteggere segretamente i viaggiatori di metro, bus, e treni da passeggeri malaticci e maleodoranti.

.the-germinator-jacket-

La Germinator Transit Jacket, è questo il simpatico nome che hanno scelto, ricorda per intuizione il famoso film Terminator, e rende l'idea dello scopo che ha questa giacca.

Come gli stessi designer spiegano, vivere ogni giorno nel trasporto di massa è una pessima esperienza. Un continuo sopportare situazioni insostenibili come qualcuno che tossisce senza riparare la bocca, qualcuno che si "lascia andare" con disinvoltura, un ascella letale, uno sternuto il libertà, e tanto altro...

treni affollati

Per questo la giacca è stata progettata con materiali traspiranti come una sorta di tuta "ignifuga" ai batteri e anche per soddisfare le esigenze dei germofobici. È dotata per esempio di colletto alto in cui rifugiarsi discretamente da tossi selvagge o altri odori sgradevoli, polsini per non toccare i pali si sostegno, cappuccio per proteggersi dalla sporcizia e grasso se si volesse fare un pisolino.

Ma aspetto più importante è che l'abbigliamento diventa uno strumento valido di prevenzione dalla trasmissione di malattie come l'influenza stagionale.

"Il pendolarismo con i mezzi pubblici è comodo, responsabile, ma anti-igienico." dicono i designer, "solo che a differenza dei pendolari in bicicletta, che hanno una gamma di accessori per la loro sicurezza, i pendolari in transito non hanno mai avuto queste possibilità. In tal senso abbiamo anche realizzato scarpe che si incastrano perfettamente alle scanalature nel pavimento dei vagoni, così che non si debba afferrare a niente durante il tragitto. " hanno aggiunto sorridendo.

La giacca non è ancora in produzione anche se i progettisti stanno collaborando con società di abbigliamento Betabrand. Nonostante la genialità dell'idea sull'abbigliamento anti-germi, la squadra di designer dovrà prima terminare il crowdfunding e hanno ancora bisogno di qualche sostenitore in più.

giacca microbi3

Conoscendo le condizioni igieniche di molti mezzi pubblici italiani e le situazioni affollate di moltissime regioni, non sarebbe davvero male se questa giacca diventasse disponibile anche nel nostro Paese.

giacca microbi

Così come la Sanità insiste sull'importanza di lavarsi spesso le mani per prevenire la trasmissione dell'influenza, anche la prevenzione nei luoghi affollati con abbigliamento adatto potrebbe contribuire a migliorare di molto la salute pubblica.

giacca microbi2

Qui potete scoprire tutte le virtù della Germinator Transit Jacket e qui come diventare eventualmente sostenitori del progetto.

Cristiana Priore

LEGGI anche:

Aerei, un ricettacolo di batteri: resistono per una settimana. I punti più a rischio

Pendolaria: ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram