dolpi logo

Possono degli occhiali essere costruiti in legno? Sì, a patto che "sostenibilità" sia la parola chiave. Un'azienda del bellunese, la Mavima Bautec Srl, ha ideato e progettato l'originale occhiale DOLPI, che dice addio alla plastica e sceglie il legno amico delle foreste.

Ideale per uomini e donne di ogni età, DOLPI, il cui nome è un acrononimo di DOLomiti e alPI, è un occhiale realizzato con il legno delle Dolomiti patrimonio dell'Unesco, certificato PEFC che attesta l'utilizzo e la gestione sostenibile delle risorse forestali nel Cadore, la parte alta della provincia di Belluno.

È proprio qui, tra le Dolomiti bellunesi, terra degli occhiali, che opera la Mavima, realizzando edifici in legno di elevata qualità tramite la tecnologia X-lam, ecologici e a bassissimo impatto energetico. Ora la scommessa della società e del suo amministratore Virgilio Dal Pan, è quella di unire la tecnologia all'artigianato dell'occhialeria. Ed è venuto fuori DOLPI.

dolpi astuccio

DOLPI pesa solo 24 grammi ed è stato disegnato da Lucio Stramare, esperto dei trend moda a livello internazionale e nel campo occhiali da più di vent'anni. Verrà presentato al MIDO, la fiera dedicata all'ottica che si terrà a Milano dal primo al 3 marzo.

Sette i modelli "sostenibili" disegnati in versione sole e vista, ciascuno in quattro colori attenendosi all'essenza delle specie legnose come pino, abete, ciliegio, rovere, castagno, cirmolo e per la prima volta in radica. Corredati da astuccio in legno delle Dolomiti, oggetto da collezione utile e abbinato al modello di occhiale.

"Con DOLPI vogliamo esportare in tutto il mondo il valore del territorio delle Dolomiti bellunesi, portare la gente ad indossare un pezzo di storia di design e artigianato di oltre 500 anni - sottolinea Virgilio Dal Pan - abbiamo sempre condiviso il principio della salvaguardia del patrimonio forestale locale e nazionale e garanzia per i nostri clienti è la certificazione PEFC, perchè il legname utilizzato non proviene da foreste deturpate da tagli scellerati. DOLPI rappresenta anche l'abilità e l'arte del 'fare gli occhiali' caratteristica storica del territorio bellunese. Il materiale rigido come il legno ha bisogno di accorgimenti speciali per permettere massimo comfort di calzata e facilità nel montaggio delle lenti. È una lavorazione di pregio non facilmente realizzabile con un materiale come il legno, pertanto ci siamo rivolti a figure professionali locali che operano nel settore dell'occhiale e della lavorazione del legno per la buona riuscita del progetto".

Gli occhiali DOLPI verranno presentati ufficialmente al MIDO di Milano, la fiera internazionale dedicata all'ottica.

Germana Carillo

LEGGI anche:

- I vecchi skate si trasfomano in occhiali da sole

- Occhiali da sole eco-friendly: perché anche l'occhio vuole la sua parte

- Occhiali ecologici: guarda il sole rispettando la Terra

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram