ZeroPerCento: l’emporio solidale a km 0 per aiutare i disoccupati a fare la spesa e a trovare lavoro

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un emporio solidale a km 0 gestito dai disoccupati. Ecco l’idea alla base del progetto ZeroPerCento che potrà nascere a Milano grazie alla Onlus Namaste’ e al supporto di tutti noi attraverso una campagna di crowdfunding già attiva su Produzioni dal basso.

ZeroPerCento si propone come una bottega solidale con prodotti sfusi e a chilometro zero. Tutti i cittadini potranno frequentarla per acquistare alimenti provenienti dalle aziende agricole lombarde e dalle cooperative agricole sociali.

L’emporio solidale sarà gestito esclusivamente da personale disoccupato da almeno 6 mesi e il 30% dei dipendenti apparterrà inoltre alle categorie considerate svantaggiate.

La bottega ZeroPerCento nasce per aiutare le famiglie di disoccupati che avranno la possibilità di fare la spesa senza utilizzare i contanti. Pagheranno grazie a dei punti assegnati in base al reddito annuo, ai figli a carico, ai mesi di disoccupazione, ai canoni d’affitto e ad altri criteri oggettivi.

I disoccupati che avranno l’opportunità di partecipare alla gestione della bottega ZeroPerCento potranno usufruire di una collaborazione lavorativa retribuita della durata di 9 mesi. Si tratterà di un’opportunità di lavoro ma anche di formazione che permetterà in seguito di trovare occupazione in realtà esterne.

zeropercento emporio solidale

progetto zeropecento

progetto zeropercento 2

progetto zeropercento 3

Per l’iniziativa è stata avviata una campagna di raccolta fondi, pensata per supportare la nascita del progetto e per coprirne le prime spese: arredamento e acquisto delle attrezzature, materie prime iniziali e prime assunzioni del personale.

Seguite qui la campagna di crowdfunding per contribuire alla nascita di ZeroPerCento.

Marta Albè

Fonte foto: Progetto Namaste’

Leggi anche:

frecciaEMPORIO RIMINI: APRE IL SUPERMERCATO SOLIDALE DOVE I SOLDI NON SERVONO (VIDEO)

frecciaCENTRI COMMERCIALI: I NONLUOGHI DELLA SOLITUDINE SECONDO MARC AUGÈ

frecciaPERCHÉ DOVREMMO RICOMINCIARE A FARE ACQUISTI NEI PICCOLI NEGOZI DI PAESE

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook