Allestiscono un supermercato in casa durante la quarantena per la nonna con Alzheimer che vuole fare la spesa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Hendrika Van Genderen ha 87 anni e soffre di Alzheimer e demenza vascolare. Vive in Australia e, a causa dell’emergenza coronavirus, è costretta a rinunciare a uno dei momenti preferiti della sua routine: fare la spesa al supermercato, accompagnata dal figlio Jason. Per non vederla triste, allora, Jason ha pensato ad una soluzione stravagante, ma che è riuscita a rallegrare la madre: allestire un supermercato in casa.

Grazie all’aiuto della moglie e dei due figli la casa si è trasformata in un supermercato pieno di prodotti e con tanto di insegna rossa “Coles”, la catena australiana di supermercati preferita da Hendrika.

“Questi giorni di isolamento domestico sono incredibilmente difficili per tutti noi. Ma per qualcuno che combatte l’Alzheimer e la demenza vascolare, essere limitati a casa distrugge la fiducia, la routine settimanale e quel poco che resta della funzione cognitiva a breve termine. Mia mamma ha 87 anni e vive con noi a casa, siamo i suoi badanti a tempo pieno. Ora siamo anche il suo centro commerciale a tempo pieno. Mia moglie Megan, la bambina Evie e il figlio Art hanno allestito il nostro supermercato fatto in casa, rifornendolo con i suoi generi alimentari preferiti.”

racconta Jason.

L’idea è riuscita alla perfezione, come testimonia il video in cui la signora Hendrika si aggira con un sorriso appagato e con il suo carrellino tra gli scaffali del supermercato domestico. La scena dolcissima e divertente è stata filmata e pubblicata da Jason sui social e su YouTube e ha ottenuto migliaia di visualizzazioni e condivisioni.

La storia ha catturato anche l’attenzione degli impiegati del supermarket Coles – in cui Hendrika va generalmente a fare la spesa – che hanno preparato una scatola di prodotti per rifornire il supermercato casalingo. Ma non finisce qui. L’idea di Jason e della sua famiglia ha ispirato tante altre persone, tra cui i gestori di una residenza per anziani (la BlueWave Living) che hanno voluto replicare, allestendo un piccolo supermercato anche per i loro ospiti.

In questo periodi di restrizioni e stravolgimenti, abbiamo tutti bisogno di tornare alla normalità; e qualcuno – come la signora Hendrika – forse più degli altri. Ora più che mai c’è bisogno di gesti di gentilezza e solidarietà. Per usare le parole di Jason:

“Qualunque sia la tua sfida a casa, qualunque sia la tua situazione familiare, ricorda di lasciare entrare un po’ di sole.”

 

Fonte: Facebook/YouTube

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook