©Ansa

Nel paniere Istat 2021 entrano la borraccia ed il monopattino elettrico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come si evolvono le abitudini di spesa degli italiani? Uno spaccato piuttosto fedele è rappresentato dal paniere Istat, che per il 2021 accoglie nuovi prodotti emblematici dei cambiamenti che si sono prodotti nell’ultimo anno nella nostra società.

L’Istituto Nazionale di Statistica ha incluso nel paniere per la rilevazione dei prezzi al consumo, che oggi raccoglie 1.731 prodotti e servizi, il monopattino elettrico in sharing, che si aggiunge agli altri veicoli in sharing nel segmento di consumo “Noleggio mezzi di trasporto e sharing”. Segno che una parte sempre più consistente del nostro paese si rivolge a questa forma di trasporto urbano a basso impatto ambientale.

Sempre in tema di mobilità, si segnalano le new entry della ricarica dell’auto elettrica che si aggiunge al sottogruppo dei carburanti insieme al casco per veicoli a due ruote diversi da motocicli e ciclomotori. Anche in questo caso è un segno dei tempi che cambiano, con sempre più persone che (anche grazie agli incentivi e, ahinoi, alla pandemia) scelgono monopattini, bici e bici a pedalata assistita per muoversi.

In qualche modo legata alla mobilità è anche la borraccia termica, che entra a far parte del paniere vista la sua sempre maggiore diffusione nell’ottica della riduzione dell’impiego della plastica.

Pare anche che gli italiani camminino di più, magari per andare al lavoro o per le faccende quotidiane, ma anche per svago e sport. Si spiega così l’inclusione delle scarpe da ginnastica e delle scarpe da trekking per uomo e per donna. «Il consumo di questi prodotti già presenti nelle scelte di acquisto delle famiglie è stato molto più sostenuto a causa dei vincoli introdotti nello svolgimento delle attività sportive in ambienti chiusi (palestre in primis)», fa notare l’Istat.

Insomma, dall’evoluzione del paniere ne ricaviamo l’immagine di un italiano più propenso verso le forme di mobilità individuale in qualche modo pulite ed anche un po’ più sportivo.

LEGGI anche:

Borracce: quando e come vanno lavate per evitare la proliferazione dei batteri? Le prove in laboratorio

Il Covid mette il turbo alla bici: nel 2020 tutti in sella (su 200 km di piste in più)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureato in Comunicazione all'Università di Siena e giornalista dal 1995, ha un'esperienza pluriennale come redattore automotive. Ha lavorato per riviste, TV e testate online specializzate di diffusione nazionale. Su greenMe.it si occupa di mobilità sostenibile e auto ecologiche
Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook