Addio plastica nel reparto ortofrutta: questo supermercato ha trovato il modo più naturale di sostituirla

packaging-banana

Un supermercato thailandese ha deciso di limitare l’utilizzo della plastica degli imballaggi alimentari sostituendola con un packaging del tutto naturale e biodegradabile: le foglie di banano!

Purtroppo nei supermercati di tutto il mondo si utilizza ancora molta plastica per il confezionamento di frutta e verdura. Un utilizzo usa e getta di un materiale fortemente inquinante che sta letteralmente avvelenando il nostro pianeta. Fortunatamente si stanno cercando nuove alternative e alcune già esistono. E’ il caso delle foglie di banano.

Nei paesi tropicali queste foglie grandi, verdi, resistenti ma flessibili sono utilizzate non solo nelle cerimonie e durante le offerte religiose ma anche in cucina per servire i piatti tipici della tradizione e al posto dii pellicola o carta stagnola per il trasporto di cibo take away.

foglie banana packaging1
foglie banana packaging2

Adesso un supermercato thailandese, il Rimping che si trova a Chiang Mai nel nord del paese, ha deciso di sfruttare questa risorsa naturale anche per confezionare frutta e verdura.

Non tutte le foglie del banano sono adatte per realizzare imballaggi ma quelle più larghe e spesse ben si prestano al confezionamento soprattutto per la loro caratteristica di riuscire a piegarsi senza rompersi. Inoltre la superficie cerosa conferisce loro una forte resistenza all’acqua e le rende più adatte ad entrare in contatto con i liquidi rispetto ad altri materiali naturali.

foglie banana supermercato

L’originale alternativa alla plastica è stata molto apprezzata dai consumatori locali ma anche all’estero dato che dopo una condivisione sui social la notizia è diventata virale. La maggior parte delle persone ha elogiato questa nuova iniziativa, alcuni hanno sottolineato però che questo sistema non ha eliminato completamente l’utilizzo di plastica e che si deve fare di più.

A noi sembra un buon inizio però!

foglie banana packaging3
foglie banana packaging5

Non si tratta in realtà di nulla di nuovo, dato che le foglie di banano sono una soluzione di imballaggio che esiste da migliaia di anni. Oggi però più che mai questo utilizzo, almeno nei paesi dove cresce rigoglioso questo frutto, potrebbe avvantaggiare l’ambiente.

A differenza delle materie plastiche, infatti, le foglie sono organiche e possono, dopo l’uso, diventare compost.

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Caffè Vergnano

Il caffè è più buono se riduce scarti e rifiuti puntando sulle tre R

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

tuvali
seguici su Facebook